Primi Piatti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Light

Mezze maniche con Philadelphia e limone

Le mezze maniche con Philadelphia e limone sono un primo piatto incredibilmente semplice da realizzare, ideale per un pranzo veloce. Ecco la ricetta

Mezze maniche con Philadelphia e limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze maniche con Philadelphia e limone sono un primo piatto che racchiude, nella sua semplicità, mille motivi per provarla.

In primis è un piatto che richiede pochissimo tempo per la preparazione (giusto il tempo della cottura della pasta) e nessun accorgimento particolare: ideale dunque per chi è sempre di fretta e ha poco tempo per mettersi ai fornelli, ma anche per chi, per una volta, vuole concedersi un pranzo veloce, ma non per questo vuole rinunciare alla bontà.

Questo primo piatto è davvero leggero e quindi adatto per chi vuole mantenersi in forma o semplicemente non appesantirsi. Inoltre è senza olio. Ma non è tutto. E’ un piatto davvero economico e che richiede pochi ingredienti, facilmente reperibili. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di mezze maniche
  • 100 g di philadelphia
  • 1 limone
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle mezze maniche con Philadelphia e limone dovette innanzitutti mettere in una petontola a bollire l’acqua. 

Una volta raggiunto il bollore, salare l’acqua e versare la pasta. Nel frattempo lavate accuratamente un limone in quanto si andrà ad utilizzare, oltre al suo succo, anche la buccia. Asciugare il limone. 

In una ciotola di piccole dimensioni versate il Philadelphia e diluitelo con un po’ di acqua di cottura, presa dalla pentola dopo aver versato la pasta in modo che l’acqua sia bollente e salata. Mescolarte bene, quindi aggiungete una spruzzata di pepe. Tagliate una spicchio di limone e spremere il succo nella ciotola e aggiungere un po’ di buccia di limone (non molto abbondante in quanto ne verrà aggiunta altra al momento dell’impiattamento). Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e non denso. 

Scolate la pasta al dente e versatela in una padella senza olio. La fiamma deve essere bassissima. A questo punto aggiungete il composto formato con il Philadelphia e mescolate bene. Aggiungete, se necessario, altro philadelphia o acqua di cottura in base alla resa. 

Servite e grattuggiate su ogni piatto della buccia di limone. Se volete decorare maggiormente il piatto grattugiate della buccia di limone anche sui bordi del piatto e aggiungete qualche fetta di limone.

In alternativa potete preparare della pasta pomodoro e robiola o delle penne al baffo.

Conservazione

Le mezze maniche con Philadelphia e limone sono ottime da consumare ben calde.

I consigli di Francesca

Comprare assolutamente un limone non trattato per la preparazione di questa ricetta perchè si userà la sua buccia. Inoltre se volete rendere il vostro piatto ancora più leggero utilizzate Philadelphia Light o, se intolleranti al lattosio, quello senza lattosio ora in commercio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!