Mezzi rigatoni con pesto di rucola e tonno

I mezzi rigatoni con pesto di rucola e tonno sono un primo piatto facile da preparare e perfetto da consumare sia caldo che freddo. Ecco la ricetta

Mezzi rigatoni con pesto di rucola e tonno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I mezzi rigatoni con pesto di rucola e tonno sono un primo piatto dal gusto deciso perfetto da gustare sia caldo che freddo, per un pranzo veloce e saporito.

La realizzazione di questo piatto è molto semplice e richiede pochi minuti; vi basterà solo un mixer da cucina e ingredienti freschi per un pesto cremoso. Il pesto di rucola è una variante del classico pesto alla genovese e potete prepararlo in anticipo in modo da dover cuocere all’ora di pranzo solo la pasta.

Vediamo quindi insieme come preparare questo primo piatto.

Ingredienti

  • 300 g di mezzi rigatoni
  • 125 g di rucola
  • 4 foglie di basilico
  • 15 g di pinoli
  • 2 cucchiai di grana padano
  • 120 g di tonno
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per la preparazione dei mezzi rigatoni con pesto di rucola e tonno cominciate facendo sgocciolare molto bene il tonno che servirà successivamente per la realizzazione del piatto. Successivamene mettete i pinoli in una padella antiaderente e fateli tostare a fuoco medio girandoli frequentemente fino a quando non avranno un colorito ambrato; spegnete il fuoco e fateli raffreddare.

Sciacquate e tamponate la rucola per rimuovere l’eccesso di acqua e trasferitela nel mixer. Aggiungete il basilico ben lavato, il formaggio grattugiato, i pinoli e aggiustate di sale e pepe. Azionate il mixer alla massima velocità per tritare tutti gli ingredienti. A questo punto aggiungete gradatamente l’olio extravergine di oliva e continuate a frullare a media velocita fino ad ottenere un pesto liscio, cremoso e non troppo denso.

Quando il condimento sarà pronto dedicatevi alla cottura della pasta. Fatela cuocere in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Trasferitela in una boule di vetro, conditela con un filo di olio e lasciate raffreddare. Quando si sarà intiepidita aggiungete il pesto di rucola, amalgamate e fate insaporire. Come ultimo ingrediente aggiungete il tonno ben sgocciolato, mescolate e impiattate.

In alternativa potete preparare degli spaghetti al pesto o degli gnocchi al pesto di zucchine.

Mezzi rigatoni con pesto di rucola e tonno

Conservazione

I mezzi rigatoni con pesto di rucola e tonno si conservano in frigo per un giorno. In alternativa potete preparare il pesto in anticipo e conservarlo in frigo al massimo 2-3 giorni in un barattolo di vetro ben chiuso.

I consigli di Luana

Per la preparazione di questo primo piatto utilizzate ingredienti freschi per un'ottima riuscita del piatto. Fate attenzione nella fase di tostatura dei pinoli, poichè se dovessero diventare troppo scuri risulterebbero amari e altererebbero il gusto del pesto. Se desiderate conservare quest'ultimo in frigo per qualche giorno chiudetelo in una barattolino di vetro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!