Minestrone di verdure

Il minestrone di verdure è un ottimo piatto caldo per le giornate più rigide dell'inverno, estremamente ricco di vitamine e fibre. Vediamo la ricetta per prepararlo ed alcune varianti interessanti

Minestrone di verdure
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il minestrone di verdure è un piatto semplicissimo da preparare ma molto nutriente e gustoso, che si può arricchire in mille modi diversi a seconda dei vostri gusti e della stagione nella quale vi trovate. Potete, se lo desiderate, anche integrare agli ingredienti freschi anche alcuni surgelati. Il minestrone di verdure è un ottimo piatto per scaldarsi d’inverno o anche per far mangiare ai più piccoli qualcosa di salutare e leggero allo stesso tempo. Vediamo, quindi, come preparare un ottimo minestrone di verdure.

Ingredienti

  • 4 zucchine genovesi
  • 2 pomodori
  • 200 g di fagiolini
  • 2 patate
  • 200 g di zucca
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 50 g di pancetta
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione del minestrone di verdure dovete partire dal soffritto. Quindi, dovrete come prima cosa dedicarvi alla cipolla, alle carote ed al sedano, che andranno tritati molto finemente al coltello oppure utilizzando un mixer.

Prendete una pentola ben capiente e mettete a scaldare l’olio extravergine d’oliva nel quale farete soffriggere la cipolla, le carote ed il sedano. Mentre aspettate dedicatevi agli altri ingredienti, ovvero alle patate, alla zucca, al pomodoro, alle zucchine ed ai fagiolini che andranno ridotti in piccoli cubetti.

Quando il soffritto si sarà appassito potete aggiungere la pancetta e le altre verdure una per volta. Aggiungete, quindi, dell’acqua fredda e continuate a fare cuocere per circa 20 minuti a fiamma media.

Quando il vostro minestrone di verdure inizierà a bollire aggiustate di sale e fate proseguire la cottura per altri 10 minuti circa. Tutte le verdure che avete aggiunto all’interno del minestrone di verdure dovranno cuocersi perfettamente.

Raggiunto questo risultato potete spegnere la fiamma, aggiustare se ci fosse bisogno ancora di sale ed aggiungere un filo di olio extravergine d’oliva. Non resta, quindi, che servire il minestrone di verdure quando questo è ancora caldo, magari accompagnandolo con dei crostoni di pane passati prima di forno con dell’olio.

Il minestrone di verdure è un piatto adatto davvero ottimo per scaldarsi nelle giornate più rigide e fredde o per far gustare ai vostri piccoli un vero e proprio concentrato di verdure e di vitamine.

Consigli e varianti

Il minestrone di verdure può esser arricchito davvero in tantissimi modi. Potete, ad esempio, aggiungere dei legumi, come le lenticchie o i fagioli, oppure altri tipi di verdure, come il broccolo o gli spinaci. Insomma, che combinazioni sono davvero tantissime per cui scegliete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti ma anche in base alla stagione in cui vi trovate se volete utilizzare ingredienti prevalentemente freschi.

Il minestrone di verdure è un ottimo piatto caldo, ma in alternativa potete preparare anche un’ottima vellutata di zucca.

Conservazione

Il minestrone di verdure si conserva per un paio di giorni in frigorifero se chiuso all’interno di un contenitore ermetico così da preservarne la freschezza. Prima di essere servito nuovamente il vostro minestrone di verdure andrà scaldato in pentola oppure al microonde così che le verdure tornino succose e morbide e soprattutto ben calde come si addice a questo piatto tipicamente invernale. Se lo desiderate, potete anche congelare il vostro minestrone di verdure, ma in questo caso dovrete aver utilizzato tutti ingredienti freschi e di stagione per avere un ottimo risultato. Il minestrone di verdure va congelato prima di esser cotto cos’ che basterà metterlo in acqua e farlo cuocere per avere un risultato perfetto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!