Orecchiette con panna, funghi champignon e melanzane fritte

Le orecchiette con panna, funghi champignon e melanzane fritte è un primo piatto semplice da preparare ma che sarà perfetto per un pranzo in famiglia o nei giorni di festa

Orecchiette con panna, funghi champignon e melanzane fritte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le orecchiette con panna, funghi champignon e melanzane fritte sono un primo piatto vegetariano semplice ma al tempo stesso gustoso. Si prepara in pochi minuti (anche quando andate di fretta) e il risultato è molto soddisfacente.

Molte persone pensano che i vegetariani mangiano cibi tristi ed insipidi ma non è così: i vegetariani, sebbene non consumino carne e pesce, hanno un’ampia scelta di cibi appetitosi come ad esempio la pizza, le patatine fritte e persino la Nutella!

La panna da cucina è un ingrediente consentito nell’alimentazione vegetariana, mentre invece se siete vegani potete optare per la panna di soia, un condimento 100% vegetale anch’esso buonissimo (provare per credere!) che non ha nulla da invidiare alla classica panna da cucina uht.

Vediamo insieme come preparare questo primo piatto vegetariano.

Ingredienti

  • 180 g di pasta
  • 1 melanzana
  • 3 funghi champignon
  • 200 ml di panna
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare le orecchiette con panna, funghi champignon e melanzane fritte, innanzitutto lavate e asciugate la melanzana. Tagliate quest’ultima a cubetti e friggeteli in abbondante olio di semi di girasole. Quando sono cotti scolateli su carta assorbente, regolate di sale e tenete da parte.

Pulite e affettate i funghi champignon. In una pentola capiente mettetevi lo spicchio d’aglio e l’olio extra vergine d’oliva, accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio è dorato unite i funghi. Mescolate con cura e fate saltare per un paio di minuti, dopo di che abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 10-15 minuti.

Trascorso questo tempo, unite la panna da cucina e mescolate delicatamente. Regolate di sale e infine unite i cubetti di melanzana fritti. Tenete da parte il condimento e procedete con la cottura della pasta.

Cuocete le orecchiette in abbondante acqua salata, scolatele al dente e mantecatele con il condimento di panna e verdure. Prima di servire cospargete di Parmigiano Reggiano grattugiato e/o con un trito di prezzemolo fresco. Consumate ben caldo.

In alternativa potetre servire dei tortellini panna, prosciutto e piselli o degli anelletti al forno.

Orecchiette con panna, funghi champignon e melanzane fritte

Conservazione

Le orecchiette con apnna, funghi champignon e melanzane fritte sono ottime da consumare ben calde, subito dopo averle preparate.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le orecchiette con panna, funghi champignon e melanzane fritte sono un primo piatto vegetariano molto appetitoso; se siete vegani potete sostituire la classica panna da cucina con la panna di soia, una vera e propria crema 100% vegetale ideale per condire primi piatti o altre pietanze. Se lo preferite, potete cambiare il formato di pasta con quello che vi pice di più, ad esempio potete utilizzare la pasta integrale.

Altre ricette interessanti
Commenti
Evelin Felice

16 febbraio 2016 - 10:25:24

Proprio ieri mi sono state regalate delle orecchiette fatte in casa...

0
Rispondi