Orzo con tonno e pomodori

L'orzo con tonno e pomodori è un piatto freddo leggero, perfetto per l'estate o per dei pranzi fuori casa. Ecco come prepararlo

Orzo con tonno e pomodori
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’orzo con tonno e pomodori è l’ideale per un pranzo veloce e fresco, adatto per il periodo estivo perchè va gustato freddo. Potete sostituire il tonno con lo sgombro e i pomodori con i pomodorini ciliegini, oppure fare gli abbinamenti che preferite!

Alla fine tutti gli ingredienti vengono conditi con dell’olio d’oliva extravergine ma si potrà usare anche dell’olio di semi. È un piatto molto delicato quindi se volete dare più gusto potete aggiungere un po’ di prezzemolo fresco o le erbe aromatiche che preferite.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 300 g di orzo
  • 3 pomodori
  • 100 g di tonno sott’olio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per la preparazione dell’orzo con tonno e pomodori iniziate mettendo a bollire l’acqua con una manciata di sale grosso.

Mentre aspettate che l’acqua sia pronta prendete il tonno in scatola e scolatelo molto bene fino a quando non sarà bello asciutto, aggiungetelo poi in una ciotola dove con una forchetta dovrete schiacciarlo facendo in modo che non rimangano dei pezzi di tonno troppo grossi.

Prendete ora i pomodori, lavateli e tagliiateli a pezzetti non troppo grossi; aggiungeteli poi al tonno insieme a un pizzico di sale e mescolate il tutto fino a quando il tonno e i pomodori non si saranno ben amalgamati insieme.

Quando l’acqua sarà pronta mettete dentro l’orzo e fate cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione; seguite a modo il tempo di cottura perchè se lo lasciate scuocere non avrà una consistenza perfetta.

Una volta cotto l’orzo scolatelo e lasciatelo raffreddare o a temperatura ambiente oppure in frigorifero; quando si sarà raffreddato potete aggiungere il tonno ed i pomodorini e condire con l’olio d’oliva.

Prima di servire assaggiatelo e regolate a piacimento aggiungendo altro olio o sale.

In alternativa potete servire del bulgur con verdure o degli hamburger di quinoa.

Conservazione

L’orzo con tonno e pomodori si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Chiara - BeautifulFood

È buono mangiato a temperatura ambiente quindi vi consiglio di prepararlo o la sera prima di mangiarlo oppure qualche ora prima; se lo mettete in frigorifero ricordatevi di tirarlo fuori almeno mezz'ora prima di mangiarlo.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!