Paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella

I paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella sono un primo piatto sfizioso che attinge alla tradizione campana. Vediamo insieme come prepararli e come poterli ulteriormente arricchire per un risultato ancora più goloso ed invitante

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella sono un primo piatto molto sfizioso, che attinge alla tradizione culinaria napoletana dal momento che si utilizza per la sua preparazione un formato di pasta famosissimo in quelle zone, i paccheri. La pasta viene riempita con una golosissima farcitura e poi messa a gratinare in forno. Il risultato è davvero ottimo. Vediamo quindi come preparare degli ottimi paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella.

Paccheri-con-ripieno-di-salsiccia-funghi-e-besciamella

Ingredienti

  • 400 g di paccheri
  • 300 g di salsiccia
  • 400 g di funghi champignon
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b,.
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • un pizzico di noce moscata
  • sale q.b.
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione

Paccheri-con-ripieno-di-salsiccia-funghi-e-besciamella
Funghi a fette

Per iniziare la preparazione dei paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella dovete partire dagli ingredienti fondamentali di questa ricetta, ovvero i funghi, la salsiccia ed i paccheri. Come prima cosa partiamo dai funghi, che andranno privati della radice e lavati sotto abbondante acqua fredda corrente per eliminare tutti i residui terrosi sulla loro superficie. Una volta puliti i funghi vanno ridotti in fettine.

Paccheri-con-ripieno-di-salsiccia-funghi-e-besciamella
Salsiccia sgranata

Dedicatevi adesso alla salsiccia, che andrà sgranata e messa in una ciotola sbriciolandola con le mani. Prendete una padella ben capiente e mettete a soffriggere gli spicchi d’aglio con dell’olio extravergine d’oliva.

Paccheri-con-ripieno-di-salsiccia-funghi-e-besciamella
Preparazione del condimento

Aggiungete la salsiccia e fatela sbiancare per bene prima di aggiungere i funghi. Salate e pepate a vostro piacimento e fate continuare la cottura per una decina di minuti circa fino a quando i funghi saranno perfettamente cotti ed il sugo di cottura si sarà asciugato perfettamente.

Nel frattempo mettete a bollire dell’acqua salata nella quale farete cuocere i paccheri, che andranno scolati a metà cottura perché ricordate che la termineranno poi in forno.

Una volta scolati i paccheri andranno messi in una pirofila e cosparsi con dell’olio extravergine d’oliva perché non si attacchino gli uni agli altri.

Una volta pronto il condimento dedicatevi alla preparazione della besciamella, se decidete di prepararla da voi. In un pentolino a freddo mischiate tutti gli ingredienti e poi mettete il tutto sul fuoco ad addensare. Per la ricetta completa cliccate qui.

Paccheri-con-ripieno-di-salsiccia-funghi-e-besciamella
Condimento pronto

La besciamella così ottenuta andrà aggiunta al condimento preparato prima. Amalgamate per bene il tutto e trasferite la farcitura all’interno di una sac à poche, che vi aiuterà a riempire i vostri paccheri.

A questo punto procedete alla composizione dei paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella. Come prima cosa sporcate il fondo della vostra pirofila con della besciamella e disponete uno di fianco all’altro i vostri paccheri, così che si sostengano tra di loro. Procedete in questo modo fino a quando avrete inserito tutti i paccheri a vostra disposizione.

Paccheri-con-ripieno-di-salsiccia-funghi-e-besciamella
Paccheri ripieni pronti da infornare

Adesso con una sac à poche riempite i vostri paccheri con il condimenti realizzato prima. Una volta terminato cospargete i paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella con dell’altra besciamella e con abbondante parmigiano reggiano così da creare una gustosissima gratinatura in forno.

I paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella sono quindi pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Utilizzate la funzione grill negli ultimi minuti in maniera tale che i vostri paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella si gratinino perfettamente.

Una volta cotti fate riposare i paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella per una decina di minuti prima di servirli ai vostri ospiti ancora ben caldi.

Paccheri-con-ripieno-di-salsiccia-funghi-e-besciamella

Consigli e varianti

I paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella possono essere realizzati aggiungendo anche della ricotta al condimento oppure sostituendo il parmigiano reggiano con un formaggio dal sapore più deciso come il pecorino o il caciocavallo grattugiato. Decidete quindi in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

I paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella sono un ottimo primo piatto, ma in alternativa potete preparare delle lasagne alla bolognese o della pasta al forno. Piatti semplici ma dal sapore intenso e corposo.

Conservazione

I paccheri ripieni di salsiccia funghi e besciamella sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati. Potete conservarli, però, in frigorifero per al massimo un giorno e poi scaldarli nuovamente in forno per una decina di minuti.