Paccheri ripieni di stracchino, scamorza, spinaci e prosciutto

I paccheri ripieni di stracchino, scamorza, spinaci e prosciutto sono un primo piatto davvero delizioso e molto bello da servire ai vostri ospiti. Ecco la ricetta

Paccheri ripieni di stracchino, scamorza, spinaci e prosciutto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

paccheri ripieni di stracchino, scamorza, spinaci e prosciutto sono un primo piatto che reinventa in modo creativo una tipica pasta della tradizione campana. Da utilizzare come piatto unico per la completezza degli ingredienti che sono amalgamati uniformemente per creare un gusto unico e prelibato.

La preparazione può sembrare complessa ma in realtà basteranno pochi semplici passaggi per creare un piatto da servire in occasioni speciali e che lascerà tutti a bocca aperta…successo assicurato.

Ottimo per chi ama una cucina creativa, elegante e sfiziosa. Il piatto può soddidfare anche i palati più esigenti..e soprattutto quelli amanti dei gusti tradizionali. Vediamo insieme come prepararli.

Ingredienti

  • 10 paccheri
  • 300 g di stracchino
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 250 g di scamorza
  • 100 g di spinaci
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei paccheri ripieni di stracchino, scamorza, spinaci e prosciutto dovete partire dalla realizzazione della farcitura. In una padella fate rosolare metà del prosciutto a listarelle ed aggiungete gli spinaci lessati precedentemente, l’olio ed il sale. Dopo un paio di minuti togliete dal fuoco ed aggiungete al condimento 2 cucchiai di stracchino, la metà del parmigiano e la metà della scamorza grattugiata. Mescolate bene il tutto e adagiate in frigorifero per avere una buona consistenza del composto.

Nel frattempo cuocete i paccheri scolandoli a metà cottura. Passateli in acqua fredda per bloccare la cottura e poi nell’olio (per mantenerli morbidi e separati tra loro). Riempiteli, quindi, della farcitura preparata inizialmente e adagiateli in una teglia. Intanto preparate il condimento finale facendo sciogliere in una padella lo stracchino rimasto a fuoco basso. Versatelo sui paccheri e ricoprite questi ultimi con scamorza grattugiata e prosciutto a listarelle.

Fate riscaldare il forno a 170°C ed infornate per 15-20 minuti, fino a che i paccheri non saranno dorati in superficie e la scamorza sarà sciolta. Sfornate e spolverizzate di parmigiano prima di servire.

In alternativa potete servire dei paccheri ripieni di salsicchia, funghi e besciamella oppure della pasta al forno bianca.

Conservazione

I paccheri ripieni di srtacchino, scamorza, spinaci e prosciutto sono ottimi da consumare ben caldi per apprezzarli al meglio.

I consigli di Concetta

Se preferite un piatto più condito potete usare più stracchino o in alternativa la crescenza, mentre per avere un sapore più deciso si può usare lo speck. Per ottenere un piatto ancora più nello, create una piramide con i paccheri e spolverizzate tutto il piatto con il parmigiano, pepe nero e qualche erba aromatica a piacere.

Altre ricette interessanti
Commenti
Claudio Bosisio

07 aprile 2016 - 13:50:34

Gustosissimi!!!

0
Rispondi