Pasta al forno pomodoro e mozzarella

La pasta al forno pomodoro e mozzarella è un piatto che racchiude i colori ed i sapori tipici del nostro paese arricchito dalla gratinatura in forno ottenuta grazie all'aggiunta del parmigiano reggiano. Vediamo insieme come prepararla con alcune indicazioni utili per ottenere un risultato davvero perfetto

Pasta al forno pomodoro e mozzarella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al forno pomodoro e mozzarella è decisamente un primo piatto semplice, ma che racchiude al suo interno i sapori tipici della nostra terra. La pasta al forno pomodoro e mozzarella, infatti, viene preparata condendo la pasta con del pomodoro, della mozzarella e del basilico spolverizzando il tutto con abbondante parmigiano reggiano. La sua preparazione è molto semplice ma il risultato sarà di sicuro successo sia tra i grandi che tra i bambini, che ne amano l’anima filante. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima pasta al forno pomodoro e mozzarella.

Ingredienti

  • 500 g di pasta corta
  • 200 g di mozzarella
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 70 g di parmigiano reggiano
  • sale q.b.
  • origano q.b.
  • basilico q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta al forno pomodoro e mozzarella è necessario partire dagli ingredienti. Come prima cosa bisognerà prendere la mozzarella, strizzarla con un panno assorbente così da eliminare il liquido in eccesso e ridurla in cubetti, che andranno messi a riposare su uno scolapasta così che perdano l’ulteriore acqua residua.

Fatto questo non resta che lavare ed asciugare per bene il basilico. Se avete deciso di utilizzare del sugo di pomodoro fresco dedicatevi a questa preparazione adesso. Mettete dell’aglio a rosolare in olio extravergine d’oliva a cui aggiungerete il pomodoro. Fate cuocere il tutto per qualche minuto e poi passate con il passaverdura per ricavare solo la polpa del vostro pomodoro, che farete restringere per altri 10 minuti in cottura.

Non resta, quindi, che dedicarsi alla cottura della pasta prima di passare all’assemblaggio della pasta al forno pomodoro e mozzarella. Non terminate la cottura della pasta in questa fase perché ricordate che il tutto poi terminerà la cottura in forno. Aggiungete la pasta all’interno di una ciotola nella quale la farete amalgamare per bene insieme a 3/4 circa del pomodoro, ai cubetti di mozzarella, al basilico e al parmigiano reggiano, lasciandone un po’ da parte per terminare il piatto. Fatto questo spostate il tutto su una pirofila unta con dell’olio ed aggiungete l’origano, la restante parte di pomodoro e di parmigiano reggiano. Sarà questo, infatti, a creare una perfetta doratura poi in forno.

La pasta al forno a questo punto è pronta per essere messa in forno preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti. Il risultato che dovrete ottenere sarà una pasta al forno pomodoro e mozzarella ben gratinata in superficie per cui se dovesse essere necessario fate terminare la preparazione con la funzione grill per almeno 5 minuti.

La pasta al forno pomodoro e mozzarella andrà fatta riposare per una decina di minuti prima di essere portata a tavola ai vostri ospiti.

Consigli e varianti

La pasta al forno pomodoro e mozzarella può essere ulteriormente arricchita aggiungendo dei pomodorini oppure dei cubetti di formaggio, che renderanno ancora più gustosa la vostra preparazione. Per donare un sapore più intenso alla vostra pasta al forno pomodoro e mozzarella potete sostituire il parmigiano reggiano con del pecorino o del caciocavallo grattugiato.

Per questa preparazione si utilizzerà qualsiasi formato di pasta corta, che si presta bene poi ad essere divisa in porzioni.

La pasta al forno pomodoro e mozzarella è un primo piatto di sicuro successo, che piace sempre a tutti, ma in alternativa potete preparare una pasta al forno classica, una pasta al forno con zucchine e scamorza, delle lasagne alla bolognese, delle lasagne alla norma, delle lasagne al pesto, delle lasagne alle verdure o delle lasagne zucchine e prosciutto cotto. I più tradizionalisti apprezzeranno anche degli spaghetti alla carbonara, degli spaghetti all’amatriciana oppure delle penne all’arrabbiata.

Conservazione

La pasta al forno pomodoro e mozzarella si conserva per al massimo un paio di giorni in frigo chiusa in un contenitore ermetica. Andrà poi passata in padella per qualche minuto aggiungendo dell’altro parmigiano reggiano e dell’olio extravergine d’oliva perché torni ben morbida e filante. Se è possibile il suo sapore sarà ancora più goloso ed intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!