Pasta al pomodoro

La pasta al pomodoro è un primo piatto che rappresenta il nostro paese nel mondo. Una ricetta semplice ma che racchiude tutti i sapori e gli odori della cucina mediterranea. Ecco la ricetta

Pasta al pomodoro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta al pomodoro è un vero classico, uno di quei piatti simbolo del nostro paese in tutto il mondo ed amato davvero da tutti, dai più grandi come dai piccoli che iniziano a mangiarla ed apprezzarla già da piccoli.

Una ricetta davvero semplicissima che coniuga il sapore semplice della pasta, spesso spaghetti, con il buon sapore del pomodoro fresco accompagnato con delle foglie di basilico fresco. Il risultato è un piatto bello da vedere ma soprattutto buonissimo da preparare.Uno di quei classici da tenere sempre a mente e da tirare fuori in qualsiasi situazione.

Vediamo, quindi, come preparare un buon piatto di pasta al pomodoro.

Ingredienti

  • 400 gr di spaghetti
  • 2 spicchi di aglio
  • 800 gr pomodoro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di basilico
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta al pomodoro dovete partire dal sugo al pomodoro. Come prima cosa dovete aggiungere all’interno di una pentola dell’olio extravergine d’oliva e gli spicchi d’aglio sbucciati ma lasciati interi.

Fate rosolare per qualche minuto ed aggiungete il pomodoro. Se utilizzate del pomodoro fresco eliminate i piccioli, lavatelo e rilucetelo in quarti prima di aggiungerlo in pentola. Se, invece, utilizzate i pelati potete aggiungerli direttamente.

Aggiustate di sale e pepe ed aggiungete anche delle foglie di basilico fresco. Fate andare il tutto per circa 20 minuti. A questo punto passate il pomodoro con l’apposito passaverdure e rimettete a rapprendersi sul fuoco per circa 20 minuti a fiamma bassa così da ottenere un sugo ben denso che aderirà alla pasta.

In una pentola con acqua salata portata ad ebollizione cuocete la pasta. Una volta cotta la pasta andrà condita con il sugo di pomodoro e portata a tavola con una foglia di basilico fresco ed una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato. Non potrete che riscuotere un grandissimo successo.

In alternativa potete servire una pasta al forno con pomodoro e mozzarella o una pasta alla Norma.

Conservazione

La pasta al pomodoro si conserva per al massimo un giorno in frigorifero. Andrà rimaneggiata in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e del parmigiano reggiano grattugiato.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il soffritto aggiungendo della cipolla. Potete anche realizzare il sugo con della polpa di pomodoro così da non dover utilizzare il passaverdura. Il sapore sarà comunque buonissimo. Aggiungete un pizzico di bicarbonato al vostro sugo di pomodoro per togliere l'acidità in eccesso del pomodoro, che delle volte può dare dei problemi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!