Pasta alla carrettiera

La pasta alla carrettiera è un primi piatto semplice e veloce da realizzare, ideale per una spaghettata con amici o per chi ha poco tempo. Vediamo insieme come prepararla ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto

Pasta alla carrettiera
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta alla carrettiera è un primo piatto decisamente semplice da preparare e di cui esistono diverse versioni, che prevedono l’aggiunta di alcuni ingredienti. Il risultato però è sempre molto saporito e veloce da preparare, il che rende questo piatto perfetto per un pasto veloce, per chi ha poto tempo da dedicare alla cucina o per una spaghettata con gli amici. Vediamo quindi insieme come preparare un’ottima pasta alla carrettiera.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 140 g di caciocavallo
  • prezzemolo q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • peperoncino q.b.
  • sale q.b.

Pasta-alla-carrettiera-99772

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta alla carrettiera dovete partire dalla preparazione dei vari ingredienti. Quindi dedicatevi all’aglio, che andrà sbucciato e poi tritato finemente, grattugiate il caciocavallo e tritate il prezzemolo molto finemente al coltello.

Per quanto riguarda il peperoncino, invece, potete decidere di usare del peperoncino in polvere oppure del peperoncino fresco. In quest’ultimo caso tagliatelo al coltello in pezzetti più piccoli.

Mettete l’acqua a scaldare in una pentola ben capiente ed abbassate la pasta per fare iniziare la cottura. Nel frattempo prendete una ciotola e mischiate insieme l’olio extravergine d’oliva, sale, peperoncino, e l’aglio che avete tritato prima.

Una volta pronta la pasta scolatela ed aggiungetela direttamente all’interno della ciotola amalgamando per bene il tutto. Tenete da parte un po’ di acqua di cottura perché vi servirà più avanti.

Amalgamate la pasta alla carrettiera ed aggiungete anche il formaggio grattugiato e poi per volta il brodo di cottura. Terminate con il prezzemolo tritato. Dovrete ottenere una pasta alla carrettiera ben cremosa e morbida.

La pasta alla carrettiera è quindi pronta per cui non resta che portarla a tavola ben calda ai vostri ospiti.

Pasta-alla-carrettiera-99772

Consigli e varianti

Decidete se aumentare le quantità di peperoncino o di aglio in base ai vostri gusti. Visto che l’aglio viene utilizzato crudo potete eliminare l’anima centrale tagliandolo a metà così da renderlo piuù digeribile.

Al posto del caciocavallo potete utilizzare del pecorino o della ricotta saltata, a seconda dei vostri gusti.

Come detto prima esistono tante versioni della pasta alla carrettiera. Alcune ad esempio suggeriscono l’aggiunta di funghi o tonno ma anche di pomodoro. Sbizzarritevi con gli esperimenti.

La pasta alla carrettiera è una pasta veloce e molto semplice, come le fettuccine Alfredo o gli spaghetti con la bottarga. Tutte preparazioni molto semplici e veloci ma dal risultato decisamente gustoso e molto ricco, che li rendono adatti davvero a mille occasioni diverse.

Conservazione

Gli spaghetti alla carrettiera sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati. Si conservano, però, per al massimo un giorno in frigorifero coperti con della pellicola trasparente. In questo modo, infatti, si manterranno ben morbidi e prima di portarli a tavola basterà irrorarli con dell’altro olio extravergine d’oliva e scaldarli in padella per farli tornare ben caldi e filanti come quando li avete preparati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!