Pasta con pesto di carciofi

La pasta con pesto di carciofi è un primo piatto originale e dal sapore intenso, che costituisce una valida alternativa al classico pesto alla genovese. Ecco come prepararla ed alcune alternative altrettanto appetitose

Pasta con pesto di carciofi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con pesto di carciofi è un primo piatto dal sapore intenso, molto profumato e sicuramente originale, che vi permetterà di stupire i vostri ospiti. Realizzarlo è abbastanza semplice e darà vita ad un piatto da sapore molto cremoso e corposo. Una valida alternativa al classico pesto alla genovese, che si prepara di solito. Vediamo quindi insieme come preparare una meravigliosa pasta con pesto di carciofi.

Ingredienti

  • 400 g di pasta
  • 5 carciofi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 180 ml di olio extravergine d’oliva
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 30 g di pecorino grattugiato
  • 20 g di pinoli
  • 4 foglie di basilico
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta con pesto di carciofi dovete partire proprio dalla realizzazione del pesto ai carciofi. Come prima cosa, quindi, pulite i carciofi, che dovranno essere innanzitutto privati delle foglie esterne.

Accorciate il gambo e togliete la paste più esterna, che è anche quella più dura. Tagliate a metà le foglie così da eliminare le spine delle estremità e riducete i carciofi in quarti. Eliminate la barba e le foglie più piccole, che spesso presentano delle spine, e riducete i carciofi in fettine abbastanza sottili.

Pasta-con-pesto-di-carciofi-115621

Una volta pronte le fettine di carciofi potranno essere inserite all’interno di una ciotola con dentro acqua e succo di limone così che non si scuriscano, specie se non li trattate subito. Quando avrete terminato la preparazione di tutti i carciofi, eliminate la soluzione in cui li avete immersi, e fateli saltare in padella insieme a dell’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio per un paio di minuti.

Aggiustate di sale e pepe e spegnete pure la fiamma. I carciofi, infatti, dovranno essere ben croccanti. Questo passaggio serve solo per dare sapore al condimento. Aggiungete i carciofi in un mixer una volta freddi, mantenendo all’interno anche l’aglio, ed aggiungete anche gli altri ingredienti,quindi i pinoli, le foglie di basilico, l’olio, formaggio, sale e pepe.

Fate andare per qualche secondo fino a quando non avrete ottenuto un composto molto denso e ben compatto. Dedicatevi, quindi, alla pasta, che andrà cotta in abbondante acqua salata portata ad ebollizione.

Una volta pronta la pasta andrà scolata e potrete aggiungervi il pesto di carciofi, saltando il tutto per un minuto circa così che tutti i sapori si amalgamino per bene. Aggiungete, se lo gradite, anche una manciata di pinoli tostati per dare croccantezza al piatto.

Non resta, quindi, che servire la pasta con pesto di carciofi ai vostri ospiti quando è ancora ben calda.

Pasta-con-pesto-di-carciofi-115621

Consigli e varianti

La pasta con pesto di carciofi si può ulteriormente arricchire aumentando la quantità di formaggio al loro interno oppure utilizzandone una tipologia dal sapore ancora più intenso.

La pasta con pesto di carciofi è un primo piatto molto particolare. In alternativa potete servire una pasta con crema ai carciofi o delle lasagne ai carciofi.

Conservazione

La pasta con pesto di carciofi è ottima da consumare ben calda subito dopo averla preparata. Si conserva, però, per un paio di giorni in frigorifero coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. Andrà ripassata in padella prima di essere nuovamente servita.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!