Pasta con pomodorini, tonno, pistacchi e stracciata

La pasta con pomodorini, tonno, pistacchi e stracciata è un primo piatto dal sapore molto intenso ma semplice da preparare. Ecco la ricetta

Pasta con pomodorini, tonno, pistacchi e stracciata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta con pomodorini, tonno, pistacchi e stracciata è un primo piatto dal sapore intenso.

Fresco e saporito è adatto per ogni stagione ma in particolare per la stagione estiva; donerà gusto e colore alle vostre giornate. Adatto per un pranzo veloce senza rinunciare al buon gusto e alla bontà del cibo e perfetto da preparare ai propri ospiti che ne resteranno sicuramente soddisfatti.

E’ un abbinamento di sapori davvero interessante, tenuto insieme dalla stracciata che amalgama il tutto. La granella di pistacchio è sicuramente il tocco in più del piatto.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di pasta
  • 200 g di tonno sott’olio
  • 20 pomodorini datterini
  • 80 g di stracciatella
  • q.b di granella di pistacchi
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di peperoncino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare la pasta con pomodorini, tonno, pistacchi e stracciata come prima cosa riempite una pentola con abbondante acqua e al momento dell’ebollizione salate per andare poi a cuocere la pasta.

Lavate accuratamente i pomodorini datterini. Su di un tagliere tagliaterli a metà o in quattro parti e salateli. Nel frattempo aggiungete su una padella capiente, dove andrà poi risaltata la pasta, un filo d’olio extravergine d’oliva. Posizionate la padella su di un fornello a fuoco medio basso e fate riscaldare l’olio aggiungendo del peperoncino e delle foglioline di prezzemolo precedentemente sminuzzate. Mescolate continuamente per evitare che si attacchi o si bruci.

Aggiungete i pomodorini tagliati. Lasciate cuocere per circa 7-8 minuti con il coperchio. Mescolate di tanto in tanto andando a premere con un cucchiaio i pomodorini per far sì che esca il sughetto. A metà cottura aggiungete i tranci di tonno sott’olio e del pepe nero macinato. Continuate a mescolare fino a quando non si sarà formato un sughetto abbastanza denso.

Una volta cotta la pasta, scolatela e versatela nella padella. Aggiungete la granella di pistacchi e altro pepe e olio extravergine d’oliva. Mescolate la pasta e il sugo a fuoco basso per qualche minuto in modo tale che tutti i vari ingredienti si amalgamino tra loro e si avvolgano alla pasta. Impiattate aggiungere la stracciata e la granella di pistacchi.

In alternativa potete preparare della pasta tonno e peperoni o degli spaghetti alla milanese.

Conservazione

La pasta con pomodorini, tonno, pistacchi e stracciata va consumata ben calda dopo la sua preparazione.

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare i pomodorini datterini poichè più succosi e quindi più adatti per una preparazione di un sugo per la pasta. Consiglio il tonno sott'olio in tranci conservato in barattolo di vetro perchè più gustoso e di qualità più elevata e se si ha tempo a sufficienza si può anche utilizzare del tonno fresco che andrà poi cotto in padella o alla piastra.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!