Pasta fredda alla ligure

La pasta fredda alla ligure è un piatto veloce da preparare e dal sapore fresco, perfetto per le giornate più calde ed afose dell'estate. Vediamo insieme come prepararla ed alcune varianti altrettanto invitanti da servire ai vostri ospiti

Pasta fredda alla ligure
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta fredda alla ligure è un piatto leggero, fresco e molto saporito, che sarà perfetto per le giornate più calde ed afose dell’estate in cui si ha voglia di piatti dal sapore fresco. Realizzare una pasta fredda alla ligure è molto semplice, ma v i garantirà davvero un grandissimo successo. Vediamo, quindi, insieme come prepararla.

Ingredienti

  • 400 g di penne o fusilli
  • 8 cucchiai di pesto alla genovese
  • 15 pomodorini
  • 350 g di fagiolini
  • pinoli q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta fredda alla ligure dovete partire dai fagiolini. Questi infatti andranno dapprima privati delle due estremità e poi lavati accuratamente sotto acqua fredda corrente. Una volta ben puliti andranno o cotti al vapore oppure in acqua salata portata ad ebollizione così che si cuociano per bene.

Quando i fagiolini saranno pronti lasciateli ad intiepidirsi a temperatura ambiente dopo averli privati dell’acqua in cui li avete cotti. Fatto questo dedicatevi al pesto alla genovese. Potete realizzarlo voi stessi (cliccate qui per la ricetta) oppure potete utilizzarne uno già pronto se volete rendere la preparazione della pasta fredda alla ligure ancora più veloce e semplice, specie se avete poco tempo da passare ai fornelli.

Pasta-fredda-alla-ligure-115146

Fatto questo dedicatevi alla pasta, che andrà cotta in acqua bollente salata ed ai pomodorini, che invece andranno lavati e poi ridotti in metà. Una volta pronta la pasta andrà scolata ed aggiunta all’interno di una ciotola ben capiente in cui aggiungerete il pesto, i fagiolini, ridotti in pezzetti più piccoli, ed i pomodorini.

Amalgamate per bene il tutto, aggiustando con del pepe se lo gradite, ed aggiungete anche una manciata di pinoli, che daranno una nota croccante al vostro piatto. Lasciate riposare la pasta fredda alla ligure per circa mezzora prima di portarla a tavola ai vostri ospiti così che tutti i sapori si mischino tra di loro.

Consigli e varianti

La pasta fredda alla ligure è un piatto molto saporito, che si può arricchire ancora di più aggiungendo ad esempio delle scaglie di formaggio o dei cubetti di scamorza. Le possibilità sono davvero tantissime.

La pasta fredda alla ligure è un ottimo piatto, solitamente molto apprezzato dagli amanti delle insalate di pasta. In alternativa, però, potete servire un’insalata di riso classica o un’insalata di riso alla marinara. Tutti piatti sfiziosi che faranno impazzire i vostri ospiti e che si prestano a tantissime occasioni diverse.

Pasta-fredda-alla-ligure-115146

Conservazione

La pasta fredda alla ligure si conserva per un giorno al massimo coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. È importante, però, lasciarla fuori dal frigorifero per almeno un’ora prima di portarla a tavola ai vostri ospiti, magari irrorando con un filo di olio extravergine d’oliva. Il consiglio, però, è di consumare quanto prima la pasta fredda alla ligure così da apprezzarla al meglio.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!