Pasta fredda in olio di zafferano

La pasta fredda in olio di zafferano è un primo piatto molto fresco ma saporito nella sua semplicità. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Pasta fredda in olio di zafferano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con l’arrivo del caldo torrido non c’è niente di meglio di una pasta fredda, semplice, saziante e con l’aggiunta dello zafferano, coloratissima.

Pomodori, mozzarella e basilico per la freschezza, grana padano e scamorza affumicata per il gusto, zafferano per dare colore e un tocco di esotismo: un primo che esalta i colori dell’estate e che renderà le vostre cene all’aperto con amici e parenti perfette.

Vediamo come realizzare questa pasta fredda in olio di zafferano.

Ingredienti

  • 500 g di mezze penne
  • 15 pomodorini
  • 1 mozzarella
  • 1 bicchiere di olio di oliva
  • 1 scamorza affumicata
  • 4 foglie di basilico
  • q.b. di grana padano
  • 1 bustina di zafferano
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare la pasta fredda in olio di zafferano cominciate a mettere un bicchiere di olio di oliva delicato in un pentolino e cuocete fino a renderlo tiepido, senza farlo scaldare troppo. Spegnete, mettete in infusione lo zafferano e tenete da parte.

Mettete a bollire una pentola di acqua. Una volta raggiunto il bollore, salatela con sale grosso e fate cuocere la vostra pasta preferita nei tempi indicati sulla confezione. Quando sarà pronta scolatela, fatela raffreddare sotto acqua fredda corrente e mettetela in un’ampia ciotola.

Irroratela con l’olio allo zafferano. Tagliate a coltello le foglie di basilico e aggiungetele alla pasta. Fate raffreddare molto bene o quando aggiungerete i formaggi tenderanno a unirsi e formare delle masse brutte a vedersi e fastidiose alla masticazione.

Nel frattempo tagliate i pomodorini in quattro parti, la mozzarella (scolata bene) e la scamorza affumicata a dadini e aggiungeteli alla pasta. Mescolate.

Con un pela patate tagliate a listarelle il grana padano e aggiungetelo a tutto il resto. Mescolate bene con un cucchiaio grande in modo che gli ingredienti si amalgamino bene. Completate con una macinata di pepe. Portate in tavola e fate servite da soli i vostri ospiti o familiari.

In alternativa potete preparare una pasta fredda tricolore o un’insalata di pasta Mediterranea.

Conservazione

La pasta fredda in olio di zafferano si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. 

I consigli di Elena

Generalmente uso i pistilli di zafferano, molto più saporiti anche se meno economici ma lo zafferano in polvere andrà benissimo lo stesso. Uso olio delicato solo per una questione di gusto personale in quanto trovo l'olio extra vergine di oliva troppo saporito e pesante. Nessuno vieta di usare questo al posto del delicato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!