Pasta mista con fagioli e pancetta

La pasta mista con fagioli e pancetta è un primo piatto molto nutriente, economico ma che piacerà davvero a tutti. Ecco la ricetta

Pasta mista con fagioli e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta mista con fagioli e pancetta è calda, nutriente, economica, e legata ai ricordi più affettuosi dei pranzi in famiglia.

Molte regioni ne reclamano la maternità, ma tendenzialmente la si associa alla Campania. Ne esistono molte variati: c’è chi usa i borlotti, chi i cannellini, sta di fatto che è una pietanza che mette tutti d’accordo. Considerato piatto unico essendo un po’ complessa la cottura ha il vantaggio di non deludere mai le aspettative.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di fagioli cannellini
  • 100 g di pomodori pelati
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 300 g di pasta
  • 10 foglie di rosmarino
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 80 g di pancetta
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 peperoncino

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta mista con fagioli e pancetta mettete i fagioli in ammollo per 6/8 ore. In questo modo cuoceranno prima. Scolateli e sciacquateli per eliminare impurità e versateli in una pentola capiente.

Coprite con abbondante acqua fredda e aggiungete delle foglie di alloro (facoltativo) portando a bollore. Durante la cottura dal tegame può affiorare della schiuma: basterà raccoglierla con un colino ed eliminarla. Quindi abbassate la fiamma in modo che i fagioli possano cuocere lentamente: ci vorranno circa 40 minuti.

A fine cottura preparate il sugo che servirà per cuocere la pasta mista. In una casseruola aggiungete olio, aglio, sedano, carota e peperoncino e lasciate soffriggere pochi minuti.

Aggiungete il pomodoro pelato e il concentrato con qualche cucchiaio d’acqua se serve, dopodichè unite la pancetta. Lasciate insaporire 3/4 minuti ed aggiungete i fagioli lessi con il loro liquido e se occorre un po’ d’accqua. Prima di aggiungere la pasta potete mettere da parte un mestolo di fagioli con pancetta da utilizzare come guarnizione del piatto.

Portate ad ebolizione, abbassate la pasta, regolate di sale e con delicatezza mescolate spesso la pasta. Servite caldo con una spolverata di pepe e rosmarino.

In alternativa potete preparare una classica pasta e fagioli o una zuppa di lenticchie, entrambi piatti davvero deliziosi.

Conservazione

La pasta mista con fagioli e pancetta va consumata ben calda.

I consigli di Carmela

Se la pancetta non è di vostro gradimento potete sia eliminarla che sostituirla con prosciutto cotto a dadini o speck.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!