Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Pasta peperoni e olive nere

La pasta peperoni e olive nere è un primo piatto con pochi ingredienti, facile da preparare ma davvero delizioso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Pasta peperoni e olive nere
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta peperoni e olive nere è un ottimo primo piatto, veloce e semplice da preparare perfetto anche per chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti ma vuole per questo rinunciare a portare a tavola dei piatti particolari e dai sapori decisi.

I peperoni e le olive nere, infatti, si sposano benissimo tra loro e daranno vita ad un piatto molto gustoso e particolare al tempo stesso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima pasta peperoni e olive nere ed alcuni consigli utili per arricchire ulteriormente il piatto.

Ingredienti

  • 400 g di penne
  • 2 peperoni rossi
  • 1 cipolla
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b. di capperi
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di olive nere

Preparazione

Per la preparazione della pasta peperoni e olive nere dovete partire proprio dai peperoni, che dovranno essere privati dapprima del picciolo, divisi a metà e privati di semi e filamenti interni e poi lavati accuratamente. Fatto questo i peperoni andranno ridotti in piccole listarelle utilizzando un coltello ben affilato.

Continuate in questo modo fino a quando avrete ridotto in listerelle tutti i peperoni a vostra disposizione. Dedicatevi quindi ai capperi, che dovranno essere sciacquati se sotto sale, e della cipolla, che dovrà essere tritata molto finemente. Prendete una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la cipolla e fatela dorare per qualche minuto.

Aggiungete quindi i peperoni, aggiustate di sale e pepe e fate andare la cottura per qualche minuto fino a quando i peperoni inizieranno ad ammorbidirsi. Aggiungete anche i capperi e quando i peperoni saranno ben morbidi aggiustate di sale e pepe e terminate la preparazione aggiungendo anche le olive nere.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della pasta, che dovrà essere cotta in abbondante acqua salata fino a quando sarà al dente. Ottenuto questo risultato scolate la pasta ed aggiungetela in padella insieme al condimento precedentemente preparato. Aggiustate con dell’altro olio extravergine e fate saltare il tutto per qualche altro minuto fino a quando avrete ottenuto un primo ben amalgamato.

La pasta peperoni e olive nere è quindi pronta per essere servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda, aggiustando il tutto con una spolverata di peperoncino.

In alternativa potete preparare una pasta con pesto di peperoni o degli spaghetti zucchine e peperoni.

Conservazione

La pasta peperoni e olive nere si conserva per al massimo un giorno in un contenitore ermetico. Prima di essere nuovamente servita ai vostri ospiti, però, sarà bene ripassare in padella con dell’altro olio extravergine d’oliva.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il piatto di sfumature di sapore utilizzando oltre ai peperoni rossi anche peperoni gialli e peperoni verdi. Oltre alle olive nere potete decidere di aggiungere anche quelle verdi oppure potete sostituirle direttamente solo con olive verdi. Aggiungete anche dei pomodorini ridotti in quarti alla preparazione per renderla ancora più completa.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!