Penne al tonno con capperi, acciughe e olio piccante

Le penne al tonno con capperi, acciughe e olio piccante sono un primo piatto che si prepara in poco tempo ma che sarà davvero delizioso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Penne al tonno con capperi, acciughe e olio piccante
Difficoltà
Preparazione
Cottura
1 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se avete voglia di gustarvi un piatto sfizioso, nutriente e leggero da preparare in poco tempo, quello che fa per voi sono delle penne al tonno con capperi, acciughe e olio piccante.

L’aggiunta di olio piccante è a vostra discrezione e a vostro piacimento ma darà al piatto quel pizzico di gusto in più. Sono necessari esclusivamente ingredienti già pronti all’uso, che non richiedono pulizia o altri procedimenti laboriosi, se non per le cipolle che vanno tagliate per cui si tratta di un piatto che si prepara in poco tempo.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 100 g di penne
  • 80 g di tonno sott’olio
  • 2 acciughe sott’olio
  • 30 ml di olio al peperoncino
  • 10 capperi
  • 2 cucchiaini di sale grosso
  • q.b di cipolle
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per la preparazione delle penne al tonno con capperi, acciughe e olio piccante per prima cosa occorre riempire una pentola di acqua, quante ne ritenete necessaria per la quantità di pasta da cuocere, e metterla sul fornello a fuoco alto.

Nel frattempo prendete una padella o un wok per il soffritto. Coprite il fondo con olio al peperoncino o se preferite con olio extravergine di oliva. Poi, tagliate la cipolla a fettine sottili e mettetela nella padella dopo aver scaldato l’olio per circa 30 secondi. Aggiungete subito la porzione di tonno scolato dal suo olio, i capperi e i filetti di acciughe. I filetti vanno bene sia interi che a pezzettini, tanto si scioglieranno durante la cottura.

Mescolate il tutto e coprite con un coperchio la padella o il wok. Lasciate il soffritto coperto a fuoco basso e assicuratevi che la cipolla non bruci. Nel frattempo l’acqua dovrebbe aver raggiunto la bollitura. A questo punto versate due cucchiaini di sale grosso nell’acqua e buttate la pasta. Quando il soffritto sarà pronto spegnete il fuoco sotto la padella e lasciatela coperta. Quando avrà raggiunto la giusta cottura, scolate la pasta e versatela nella padella che contiene il soffritto. Mescolate bene il tutto e impiattate tritando un po’ di prezzemolo.

In alternativa potete preparare degli spaghetti tonno e limone o degli spaghetti tonno, olive e acciughe.

Penne al tonno con capperi, acciughe e olio piccante

Conservazione

Le penne al tonno con capperi, acciughe e olio piccante vanno consumate ben calde subito dopo averle preparate per poterle apprezzare al meglio.

I consigli di Tommaso

Consiglio di iniziare a preparare il soffritto non appena avete messo l'acqua sul fuoco. Cosa molto importante è prestare attenzione alla cipolla per evitare che si bruci e conferisca un sapore amaro a tutto il piatto. Infine, in aggiunta al piatto pronto, suggerisco di aggiungere un filo d'olio piccante a crudo. Eventualmente potreste spremere un po' di limone sul soffritto prima di mischiarlo alla pasta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!