Penne con crema di asparagi e ricotta salata

Le penne con crema di asparagi e ricotta salata sono un primo piatto molto goloso, gustoso e semplice da preparare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Penne con crema di asparagi e ricotta salata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne con crema di asparagi e ricotta salata sono primo piatto davvero molto sfizioso, semplicissimo da preparare e con pochi ingredienti necessari per la sua realizzazione.

Per questi motivi si tratta di una ricetta da tenere sempre a mente, che può risultare molto utile quando si ha poco tempo per dedicarsi alla preparazione dei pasti non si vuole rinunciare a portare a tavola qualcosa di sfizioso e particolare che possa stupire tutti.

La cremosità di questo piatto, unità al sapore intenso di asparagi e ricotta salata renderà i vostri ospiti davvero entusiasti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime penne con crema di asparagi e ricotta salata.

Ingredienti

  • 400 g di penne
  • 350 g di asparagi
  • 60 g di ricotta
  • 50 g di pecorino
  • 30 g di pinoli
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di ricotta salata

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle penne con crema di asparagi e ricotta salata dovete partire proprio dagli asparagi. Come prima cosa dovrete eliminare la parte coriacea del gambo e poi pelare gli asparagi utilizzando un apposito strumento. Una volta puliti, pelati e ben lavati gli asparagi andranno messi a cuocere in abbondante acqua salata per circa 10 minuti. Se lo desiderate, però, potete utilizzare un’apposita asparagera oppure utilizzare la cottura al vapore.

Fatto questo prendete gli asparagi, eliminatele le punte, che terrete da parte per la decorazione finale del piatto, ed aggiungeteli all’interno del mixer. Aggiungete quindi anche pinoli, un giro di olio extravergine d’oliva, sale e pepe, il pecorino e la ricotta. Fate andare il tutto nel mixer per qualche secondo fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben cremosa, che ricorderà il classico pesto alla genovese.

Fatto questo dedicatevi alla cottura delle penne, che deve avvenire in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Scolate le penne ancora al dente e passatele in padella con il condimento appena preparato. Fate saltare il tutto per qualche minuto, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta se la consistenza dovesse essere troppo asciutta ed a questo punto decorate con le punte di asparagi tenute da parte precedentemente e delle scaglie di ricotta salata. Se lo desiderate potete aggiungere anche degli anelli di cipolla cotti in padella e utilizzati per decorare il piatto. Daranno una nota di sapore ancora in più al piatto.

Il risultato finale sarà davvero strepitoso, incanterà tutti ed avrà un profumo davvero irresistibile.

In alternativa potete preparare degli spaghetti cremosi mari e monti o un risotto agli asparagi.

Penne con crema di asparagi e ricotta salata

Conservazione

Le penne con crema di asparagi e ricotta salata vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione per apprezzarle al meglio. La crema di asparagi, però, si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di ricotta da aggiungere alla preparazione della crema di asparagi in base al risultato finale che volete ottenere. Per un sapore ancora più deciso potete utilizzare della ricotta di pecora. Al posto del pecorino potete utilizzare del grana padano o del parmigiano reggiano grattugiato. Il risultato finale sarà comunque un piatto molto ricco e particolarmente gustoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!