Penne gamberi e vodka

Le penne gamberi e vodka sono un primo piatto molto saporito, originale e particolare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Penne gamberi e vodka
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne alla vodka erano un piatto molto in voga negli anni ’80 che oggi hanno ritrovato visibilità grazie anche ad alcuni cambiamenti nella preparazione.

Un tempo veniva usata la panna da cucina che oggi, invece, viene evitata perchè, oltre a non essere un ingrediente sano, copre molto i sapori di base che invece vengono esaltati scegliendo di optare per una bisque veloce alla vodka da unire a una più semplice base al pomodoro.

Buone, saporitissime, veloci e meno caloriche, queste penne gamberi e vodka si prestano per poter stupire con suo gusto i nostri ospiti. Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 200 g di penne
  • 8 gamberoni
  • 2 scalogno
  • 1 peperoncino
  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 50 ml di vodka
  • q.b di burro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • 12 pomodorini
  • 150 ml di acqua

Preparazione

Per preparare le penne gamberi e vodka iniziate a pulire i gamberoni togliendo il carapace, la testa e il filetto nero intestinale. Mettete i gamberoni da una parte e i gusci e le teste in una ciotola.

Tritate gli scalogni e tagliate un pezzetto di peperoncino. Prendete una padella, sciogliete una noce di burro e unite gli scalogni con il peperoncino, fate imbiondire e poi unite gusci e teste dei gamberoni facendoli rosolare qualche minuto. Aggiungete 150 ml di acqua e lasciate cuocere a fuoco basso per almeno 10 minuti, fino a che non avrete una salsina. Filtrate, rimettete sul fuoco e unite i gamberi. Salate, alzate il fuoco e unite la vodka fino a farla evaporare.

Nel frattempo, in un altra padella, rosolate lo spicchio di aglio sbucciato con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungete la polpa di pomodoro e i pomodorini tagliati a metà. Salate e lasciate insaporire.

Fate bollire l’acqua per le penne e una volta pronte scolatele. Togliete l’aglio e il peperoncino dal sugo di pomodoro, unite la bisque e fate saltare nella padella le penne. Impiattate e servite ancora caldo.

In alternativa potete preparare delle penne al baffo o delle pappardelle ai funghi.

Conservazione

Le penne gamberi e vodka vanno consumate ben calde subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Elena

Al posto dei gamberoni potete usare gamberi o mazzancolle, il gusto sarà comunque buonissimo. La panna cerco di evitarla, ormai, in qualsiasi preparazione, scegliendo di mantenere i sapori delle materie prime più preponderanti. Potete usare tranquillamente del pesce surgelato, molto più facile da reperire e, a volte, anche più sicuro.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!