Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini

I pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini sono un primo piatto veloce da preparare, colorato e buonissimo. Ecco la ricetta

Pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini sono un primo piatto molto gustoso, semplice e veloce da realizzare.

I pizzoccheri si sposano alla perfezione con i pomodorini e le zucchine; inoltre grazie all’aggiunta dei fiori di zucca, potrete ottenere un piatto sfizioso, saporito e molto colorato. E’ senza dubbio la soluzione ideale per chi non ha moltissimo tempo in cucina, ma ha necessità di preparare un pranzo in famiglia diverso dal solito. 

Potrete accompagnare i pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini con un buon bicchiere di vino bianco.

Ingredienti

  • 320 g di pizzoccheri
  • 200 g di pomodorini
  • 2 zucchine
  • 8 fiori di zucca
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b di origano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per realizzare i pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini iniziate mettendo a bollire l’acqua per la pasta. Quando l’acqua inizierà a bollire, salatela e mettete a cuocere i pizzoccheri.

Nel frattempo lavate e asciugate bene le zucchine e i pomodorini. Tagliate i pomodorini in quattro parti. Private le zucchine delle loro estremità e tagliatele a bastoncini. Per ultimo pulite i fiori di zucca, staccando delicatamente il gambo e tirando i pistilli esterni e il bocciolo interno. Affettate i fiori di zucca a strisce.

A questo punto in una padella scaldate 2-3 cucchiai di olio d’oliva. Aggiungete 2 spicchi d’aglio tritati finemente, le zucchine a bastoncini e i pomodorini. Aggiustate di sale, pepe e origano. Soffriggete il tutto per circa 3-4 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Scolate la pasta lasciandola bene al dente e versatela nella padella con i pomodorini e le zucchine. Aggiungete quindi i fiori di zucca a strisce. Mescolate per amalgamare e insaporire tutti gli ingredienti. Fate saltare la pasta per circa 1 minuto a fiamma vivace. Servite la pasta con una spolverata di pepe macinato fresco e del parmigiano grattugiato se lo gradite.

pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini sono così pronti per essere serviti. 

In alternativa potete preparare i classici pizzoccheri alla valtellinese o degli spaghetti con zucchine e peperoni.

Pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini

Conservazione

I pizzoccheri con fiori di zucca, zucchine e pomodorini si conservano per al massimo 1-2 giorni.

I consigli di Magdalena

Per realizzare la ricetta, potete scegliere il formato di pasta che preferite. Potete arricchire la pasta aggiungendo 1-2 cucchiaini di capperi, utilizzando le scaglie di pecorino o di un altro formaggio a piacere al posto del parmigiano. Potrete anche aromatizzare il piatto aggiungendo del prezzemolo e del basilico. Se preferite, potete aggiungere anche dei dadini di pancetta o di prosciutto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!