Ravioloni con crema di zucca e scamorza affumicata

I ravioloni con crema di zucca e scamorza affumicata sono un primo piatto ricco, colorato e perfetto anche per occasioni formali o per il pranzo della domenica. La sua cremosità saprà conquistarvi. Ecco la ricetta

Ravioloni con crema di zucca e scamorza affumicata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I ravioloni con crema di zucca e scamorza affumicata sono un primo piatto ricco e nutriente, ideale da portare in tavola la domenica per un pranzo in famiglia.

Questa ricetta dal colore e dal sapore tipicamente autunnale è molto amata anche dai non appassionati della zucca: la scamorza affumicata infatti smorza la dolcezza dell’ortaggio contrastandola con il suo sapore più deciso ed avvolgente.

La cottura in forno, inoltre, prevista dalla ricetta fa sì che i sapori si leghino perfettamente tra loro, garantendo la cremosità e la scioglievolezza della pasta fresca.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti per la pasta

  • 500 g di farina di grano duro
  • 1 uova
  • q.b di acqua

Ingredienti per il ripieno

  • 300 g di zucca
  • 150 g di parmigiano reggiano
  • 150 g di scamorza affumicata
  • q.b di rosmarino
  • q.b di noce moscata
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Ingredienti per il condimento

  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • 1 foglia di basilico

Preparazione

Per realizzare i ravioloni con crema di zucca e scamorza affumicata dovete innanzitutto preparare la pasta fresca.

Disponete su una spianatoia la farina creando un buco al centro dove andrete ad inserire l’uovo e l’acqua tiepida. Iniziate ad impastare con le mani, incorporando lentamente la farina, finché non otterrete un impasto liscio e della giusta consistenza.

Copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare. Nel frattempo iniziate a preparare il sugo ed il ripieno della pasta. In una pentola antiaderente mettete l’olio extravergine di oliva e la cipolla tagliata finemente, non appena si sarà imbiondita versate la passata di pomodoro, aggiungete il basilico, un po’ d’acqua, aggiustate di sale e fate cuocere per 15 minuti circa. Sbucciate la zucca, privatela dei semi interni e tagliatela a fettine sottili.

Disponete le fette su una leccarda rivestita di carta alluminio, potete anche sovrapporle, condite con un filo d’olio extravergine di oliva, sale e un po’ di rosmarino; coprite la zucca con dell’altra carta alluminio e fate cuocere in forno preriscaldato (modalità ventilato) a 180°C per 20 minuti.

Togliete la teglia dal forno e con un mixer frullate la zucca, mettetela in una ciotola e conditela con il parmigiano reggiano grattugiato, la scamorza affumicata sminuzzata e la noce moscata, mescolate bene gli ingredienti in modo che si amalgamino tra loro.

Prendete l’impasto e con l’aiuto di un mattarello stendetelo in modo da ottenere dei fogli sottili. Con un cucchiaino distribuite sopra il ripieno in modo da avere tanti mucchietti equidistanti. Prendete un altro foglio e coprite quello già farcito; con una rotella ondulata tagliate i ravioli. Cuocete i ravioli per qualche minuto in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli con un po’ di sugo. Versateli all’interno di una pirofila, coprite con dell’altro sugo e spolverate col parmigiano reggiano.

Cuocete in forno per 10 minuti circa. Quando si sarà creata una crosticina sulla superficie della pasta togliete dal forno e servite i vostri ravioloni con crema di zucca e scamorza affumicata ancora fumanti.

In alternativa potete preparare dei tortelli di zucca o dei ravioli ricotta e spinaci.

Conservazione

I ravioloni con crema di zucca e scamorza affumicata si conservano per al massimo un giorno.

I consigli di Angela

Se avete la macchinetta per la pasta potete utilizzarla per stendere l’impasto in fogli, avrete in questo modo il giusto spessore lavorando meno. Potete anche preparare l’impasto dei ravioli senza uova, in questo modo la pasta sarà più leggera. Potete utilizzare questo tipo di farcia per fare della pasta fresca di formato diverso. Potete condire i ravioli anche con una semplice salsa di burro e salvia, in questo modo si accorceranno i tempi di preparazione.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti
Maria Anzevino

27 gennaio 2017 - 00:31:03

Ottimo

0
Rispondi