Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Rigatoni con cavolfiore, zafferano e olive nere

I rigatoni con cavolfiore, zafferano e olive nere sono un primo piatto semplice, economico e che conquisterà tutti con il suo sapore intenso. Ecco la ricetta

Rigatoni con cavolfiore, zafferano e olive nere
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I rigatoni con cavolfiore, zafferano e olive nere sono un primo piatto semplice, economico ma pieno di gusto. Una ricetta vegetariana che piace un po’ a tutti per la cremosità del suo condimento.

Il cavolfiore è un ortaggio invernale che possiede svariate proprietà benefiche sul nostro organismo. In primis il cavolfiore contiene pochissime calorie: è quindi indicato per chi segue una dieta ipocalorica. Inoltre è ricco di principi nutritivi come ad esempio: potassio, calcio, ferro, fosforo, acido folico, vitamina C e tanti altri ancora… Dei validi motivi per i quali consumarlo più spesso, non trovate?

Ingredienti

  • 170 g di rigatoni
  • 200 g di cavolfiori
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 bustina di zafferano
  • 6 olive nere
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare i rigatoni con cavolfiore, zafferano e olive nere innanzitutto dividete il cavolfiore in cimette, lavatele sotto l’acqua corrente e lessatele in abbondante acqua salata. Quando il cavolfiore risulta cotto (dopo circa 15-20 minuti), scolatelo e pestatelo con l’ausilio di una forchetta. Tenete da parte e procedete con la preparazione del soffritto.

Tritate finemente 1/2 cipolla e trasferitela in una padella con un mestolino d’acqua ed una foglia di alloro essiccata. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla. Quando l’acqua è evaporata del tutto, unite l’olio extra vergine d’oliva e mescolate con cura.

Lasciate soffriggere la cipolla e quando quest’ultima è dorata aggiungete il cavolfiore ridotto in crema. Mescolate ed eventualmente regolate di sale. Bagnate la crema di cavolfiore con uno mestolino di brodo vegetale al quale avrete unito 1/2 bustina di zafferano in polvere, mescolate con cura e fate cuocere per altri 5 minuti appena. A cottura ultimata, aggiungete le olive nere (meglio se snocciolate). Tenete al caldo il condimento e procedete con la cottura della pasta.

Cuocete i rigatoni in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con la crema di cavolfiore ed olive. Servite ben caldi decorando il piatto con un trito di prezzemolo fresco (facoltativo).

In alternativa potete servire una pasta al forno con cavolfiori o una pasta con broccoli e scamorza.

Conservazione

rigatoni con cavolfiore, zafferano e olive nere si conservano per al massimo un giorno in frigorifero chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Andranno saltati in padella per qualche minuto prima di servirli ai vostri ospiti.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

I rigatoni con cavolfiore, zafferano e olive nere sono un primo piatto vegetariano gusto ed appetitoso. Se vi piacciono i sapori più decisi, potete aggiungere al soffritto un paio di filetti di acciughe sott'olio. Utilizzate sempre ingredienti freschi di stagione, per una riusciuta migliore del piatto. Se lo gradite, potete sostituire i rigatoni con degli spaghettoni o linguine.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana Maranzana

26 febbraio 2016 - 18:09:46

Mi piace molto questa ricetta sia perché semplice sia perché adoro lo zafferano e non avevo mai pensato di abbinarlo al cavolfiore!

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

26 febbraio 2016 - 18:13:32

Allora devi provare per forza!!! :-)))

0
Tiziana Maranzana

26 febbraio 2016 - 21:56:54

Si si la faro' di sicuro!

0