Risotto ai fiori di zucca

Il risotto ai fiori di zucca è un primo piatto semplice ma davvero molto saporito ed invitante. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Risotto ai fiori di zucca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto ai fiori di zucca è un primo piatto davvero molto semplice da preparare ma che farà impazzire i vostri ospiti. I fiori di zucca sono molto saporiti e protagonisti di piatti sfiziosi e molto particolari. La preparazione è simile a quella dei classici risotti ma con un sapore più deciso e particolare.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo risotto ai fiori di zucca ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto che stupisca i vostri ospiti in tante occasioni.

Ingredienti

  • 400 g di riso
  • 600 g di fiori di zucca
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 cipolle
  • 1 zucchine
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di burro
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto ai fiori di zucca dovete partire dalla cipolla, che andrà sbucciata e poi tagliata in cubetti molto piccoli così che poi non si avvertano nel piatto finito.

Fatto questo in una casseruola ben capiente mettete a soffriggere la cipolla insieme a dell’olio extravergine d’oliva, mescolando costantemente affinché non si bruci. Aggiungete la zucchina, che avrete tagliato in piccole rondelle ed aggiustate di sale e pepe. Bagnate con un mestolo di brodo vegetale bollente ed aggiungete una bustina di zafferano.

Fate proseguire la cottura per un paio di minuti ed aggiungete i fiori di zucca che avrete lavato accuratamente e ridotto in piccole listarelle. Quando il liquido di cottura si sarà quasi esaurito aggiungete anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Solo a questo punto potrete aggiungere qualche altro mestolo di brodo vegetale e fare proseguire la cottura aggiustando eventualmente di sale e pepe secondo i vostri gusti.

Quando il riso sarà pronto spegnete la fiamma e mantecate con burro e parmigiano reggiano. Prima di servire aggiungete un trito di prezzemolo fresco che darà colore e sapore al vostro piatto.

In alternativa potete servire un risotto alla zucca o un risotto ai carciofi.

Conservazione

Il risotto ai fiori di zucca va consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione.

I consigli di Fidelity Cucina

Fate attenzione alla pulizia dei fiori di zucca anche all’interno altrimenti rischiereste di aver spiacevoli sorprese nel piatto finito. Potete aggiungere il formaggio che più preferite per mantecare, anche uno vegetale se volete servire il vostro piatto a degli ospiti vegetariani. Il piatto sarà comunque molto saporito e buono e piacerà a tutti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!