Risotto al vino

Il risotto al vino è un primo piatto sofisticato e molto elegante, ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare semplice da preparare. Vediamo insieme la ricetta e delle varianti altrettanto saporite

Risotto al vino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto al vino è un primo piatto particolare, dal sapore forte ed audace, perfetto per occasioni speciali quando si vuole stupire i propri ospiti.

La corposità del vino rosso, infatti, si sposa benissimo con il riso e crea un legame di sapori davvero irresistibile e molto amato da tutti. Il risotto al vino è un primo piatto davvero delizioso, ottimo anche per i giorni di festa o per le ricorrenze più speciali.

Realizzare un perfetto risotto al vino è facile e veloce ma il risultato sarà davvero da grande ristorante. Vediamo, quindi, insieme come realizzare un ottimo risotto al vino per lasciare senza parole i vostri ospiti.

Ingredienti

  • 400 g di riso carnaroli
  • 1 cipolla bianca
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • 500 ml di brodo di carne
  • 90 g di parmigiano reggiano
  • 50 g di burro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto al vino dovete partire dalla cipolla, che andrà tritata molto finemente al coltello e poi messa a soffriggere in una pentola insieme a dell’olio extravergine d’oliva.

Quando la cipolla inizierà ad appassire potrete aggiungere il riso e fare tostare il tutto per qualche minuto a fuoco vivace.

Aggiungete quindi metà del vino indicato in ricetta e fate sfumare per bene. Poi, poco per volta, aggiungete il brodo di carne (cliccate qui per la ricetta) per agevolare la cottura del riso. È importante aggiungere il brodo poco per volta per mantenere la giusta cottura del riso.

Quando il riso sarà quasi cotto aggiungete il vino rimanente ed aggiustate di sale e pepe. Fate proseguire le cottura per un altro paio di minuti dopo di che mantecate a fiamma spenta con burro e parmigiano reggiano, lasciandone da parte una manciata per spolverizzare pi il risotto al vino una volta cotto ed impiattato.

Il risotto al vino a questo punto è pronto per essere portato a tavola ai vostri ospiti spolverizzando con il parmigiano lasciato da parte prima.

Risotto al Vino Rosso - Amarone

Consigli e varianti

Scegliete i vino rosso che preferite per la preparazione del risotto al vino. Il nero d’Avola, per esempio, andrà benissimo.

Il risotto al vino è un primo piatto davvero buonissimo e molto elegante. In alternativa potete preparare del risotto allo champagne o un risotto al radicchio. Ottimo anche un risotto con capesante. Piatti semplici ma molto amati allo stesso tempo.

Conservazione

Il risotto al vino è ottimo da servire ben caldo subito dopo averlo preparato così da apprezzarlo al meglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!