Risotto alle fragole

Il risotto alle fragole è un primo piatto molto particolare e dal profumo davvero meraviglioso, ottimo per stupire i propri ospiti. Vediamo come realizzarlo ed alcuni consigli utili per un risultato di sicuro effetto

Risotto alle fragole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto alle fragole è  un primo piatto decisamente diverso dal solito e particolare, perfetto per stupire i propri ospiti in occasioni speciali come le feste di Natale o delle occasioni più eleganti. Vediamo come preparare un ottimo risotto alle fragole.

Ingredienti

  • 300 g di riso carnaroli
  • 350 g di fragole ben mature
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 60 g di burro
  • Brodo di verdure q.b.
  • Olio extravergine  d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 120 ml di panna da cucina

Risotto-alle-fragole-76283

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto alle fragole dovete iniziare dalla cipolla, che tritata molto finemente così da risultare poi praticamente invisibile all’interno del piatto.

Fatto questo prendete una padella ben capiente e mettete la cipolla a rosolare in abbondante olio extravergine d’oliva. Quando la cipolla sarà ben appassita aggiungete il riso e fatelo tostare per bene mescolando spesso. A questo punto sfumate con il vino bianco e fate evaporare per bene prima di aggiungere un paio di mestoli di brodo di verdure per far proseguire la cottura del riso. Non bisogna, infatti, aggiungere il brodo di verdure tutto in una volta per evitare che il riso perda il suo punto di cottura.

Mentre aspettate che il riso continui la cottura dedicatevi alle fragole che andranno lavate e tagliate in piccoli cubetti. Per rendere il sapore del risotto alle fragole ancora più  intenso potete frullare 1/3 delle fragole così  da ottenere una purea, che darà anche al vostro risotto alle fragole un colorito rosso davvero molto bello da vedere e da portare a tavola ai vostri ospiti.

Aggiungete quindi le fragole in cubetti e la purea di fragole al riso e fate continuare la cottura. Quando il risotto alle fragole sarà  quasi pronto potete aggiungere il burro e la panna. Continuate a mantecare per bene per altri due minuti circa.

A questo punto il vostro risotto alle fragole è  pronto per essere servito ai vostri ospiti, magari guarnendo il piatto con delle fettine di fragole.

Risotto-alle-fragole-76283

Consigli e varianti

Il risotto alle fragole può essere preparato anche omettendo il vino bianco per chi non lo gradisce.

Il risotto alle fragole è molto particolare e proprio per questo motivo può non piacere a tutti. In alternativa potete preparare un risotto ai funghi, un risotto ai carciofi, un risotto agli asparagi, un risotto alla zucca o un risotto all’arancia. Per chi non amasse il riso potete servire delle lasagne alla bolognese, della pasta al forno, delle Lasagne alla Norma,  delle Lasagne al pesto, dei conchiglioni ripieni di besciamella e prosciutto cotto.

Conservazione

Il risotto alle fragole si conserva per al massimo un giorno in frigorifero. Il consiglio però è  di consumare il risotto alle fragole ben caldo dopo averlo preparato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!