Risotto con bietole e brie

Il risotto con bietole e brie è un primo piatto diverso dal solito, particolare ma gustoso. Ecco la ricetta

Risotto con bietole e brie
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con bietole e brie è un primo piatto piacevolissimo, ideale per chi ama degustare il risotto abbinando il sapore delle verdure con quello dei formaggi.

Infatti in questo risotto, le bietole si sposano benissimo con il brie conferendogli un sapore gustoso e delicato ma anche dei colori tenui e invitanti. Questo risotto può essere servito in qualsiasi occasione e rappresenta un’idea diversa dal solito che sicuramente piacerà ai vostri ospiti, soprattutto ai vegetariani. Il suo procedimento è davvero semplice e comporta pochi e facili passaggi.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 150 g di riso
  • 300 g di bietole
  • 80 g di brie
  • 1 l di brodo vegetale
  • q.b di vino bianco
  • q.b di cipolle
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto con bietole e brie iniziate con il mondare le bietole eliminando le foglie esterne più rovinate; quindi sciacquatele bene sotto acqua corrente in modo da eliminare eventuale terriccio nascosto o qualsiasi altra impurità. Prendete una casseruola capiente, riempitela di acqua e portatela a bollore aggiungendo una presa di sale. A questo punto fate sbollentare le bietole per pochi minuti, all’incirca tre o quattro. Quindi scolatele, fatele sgocciolare e raffreddare.

Quando risultano ben raffreddate, strizzatele in modo da eliminare eventuale altro liquido di cottura e ponetele su un tagliere. Con l’aiuto di un coltello da cucina, tritate le bietole in maniera grossolana. Nel frattempo tagliate a dadini il brie e tenetelo da parte.

Ora passate alla preparazione del risotto. Prendete una casseruola e versateci 3 cucchiai di olio extravergine di oliva (in alternativa una noce di burro) e fateci rosolare per pochi secondi qualche fetta di cipolla tritata finemente. Quindi unite il riso e fatelo tostare brevemente; versate mezzo bicchiere di vino bianco da far sfumare.

A questo punto iniziate la cottura vera e propria del risotto aggiungendo man mano mestoli di brodo vegetale caldo e mescolando il riso con un cucchiaio di legno.

A cottura quasi ultimata aggiungete le bietole tritate ed i dadini di brie. Mescolate bene in modo che il formaggio si sciolga ed in modo che tutto si amalgami bene. A questo punto spegnete la fiamma, impiattate e servite.

In alternativa potete preparare un risotto al radicchio o un risotto alla zucca.

Conservazione

Il risotto con bietole e brie va consumato ben caldo subito dopo la preparazione.

I consigli di Stefania

In questa ricetta consiglio di utilizzare il riso carnaroli che ritengo ideale per questo genere di preparazione. Va benissimo anche il vialone. Inoltre per chi non gradisse il formaggio brie, è possibile sostituirlo con un altro formaggio a pasta molle. Infine ricordate che il brodo per cuocere il risotto deve essere sempre ben caldo.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!