Risotto con piselli

Il risotto con piselli è un primo piatto molto cremoso e dal sapore ricco, perfetto per i grandi e per i bambini che ne amano il colore verde che lo caratterizza. Vediamo insieme come prepararlo ed in che modo poterlo ulteriormente arricchire per un risultato ancora più goloso

Risotto con piselli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con piselli è un primo piatto molto semplice da preparare ma che con il suo sapore dolce ed avvolgente sa conquistare davvero tutto. Il risotto con piselli, infatti, piace solitamente molto non soltanto ai grandi ma anche ai più piccoli che ne amano il colore verde intenso. Con una bella spolverata di parmigiano reggiano grattugiato il risotto con piselli è un piatto davvero perfetto per la propria famiglia. Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 400 g di riso carnaroli
  • 500 g di piselli
  • 1 cipolla
  • 1 l di brodo di verdure
  • 60 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Risotto-con-piselli-87262

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto con piselli dovete partire proprio dalla cottura dei piselli. Innanzitutto dedicatevi alla cipolla, che andrà tritata molto finemente al coltello oppure, se volete un risultato ancora più fine potete passare la cipolla al mixer.

Mettete la cipolla a soffriggere in abbondante olio extravergine d’oliva e quando inizierà ad appassire aggiungete i piselli. Salate a vostro piacimento e fate continuare la cottura per qualche minuto. I piselli, infatti, dovranno rimanere abbastanza consistenti.

Adesso prendete un mixer e tritate metà circa dei piselli appena preparati fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben cremosa ed omogenea. Se risultasse molto densa allungatela con del brodo di verdure o un po’ di acqua calda.

In una casseruola mettete a soffriggere dell’altro cipolla in olio extravergine d’oliva ed aggiungete il riso, così che si tosti per bene. Aggiungete il brodo, poco per volta, così da far proseguire la cottura del riso.

Dopo un paio di minuti aggiungete anche i piselli che avete appena passato al mixer e continuate la cottura. Aggiungete dell’altro brodo di verdure se fosse necessario. Quando il riso sarà pronto passate alla mantecatura, aggiungete gli altri piselli lasciati da parte prima e del parmigiano reggiano grattugiato. Fate saltare il tutto per qualche minuto ed il vostro risotto con piselli sarà davvero pronto per essere servito ai vostri ospiti ancora ben caldo magari spolverizzando ancora con del parmigiano reggiano grattugiato.

Risotto-con-piselli-87262

Consigli e varianti

Il risotto con piselli ha un sapore già molto intenso, sebbene gli ingredienti utilizzati siano molto semplici. Potete però arricchirne ancora di più il sapore aggiungendo un po’ di panna così da rendere il risultato finale ancora più cremoso e corposo.

Il risotto con piselli è solitamente molto amato. In alternativa però potete servire un risotto ai funghi, un risotto ai carciofi o un risotto agli asparagi. Per occasioni più importanti ottimo anche un risotto al radicchio o un risotto allo champagne.

Conservazione

Il risotto con piselli è ottimo da consumare ben caldo subito dopo averlo preparato per apprezzarne la cremosità ed il sapore. Si può conservare per al massimo un giorno coperto con della pellicola trasparente in frigo, ma andrà rimaneggiato con dell’olio extravergine d’oliva e del parmigiano prima di poterlo servire nuovamente. Se avete aggiunto della panna potete aggiungerne un altro po’ per rendere il tutto ben cremoso. Il consiglio, però, è di consumare il risotto con piselli ben caldo subito dopo averlo preparato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!