Risotto con radicchio e funghi

Il risotto con radicchio e funghi è una variante del classico risotto con radicchio ancora più saporita. Ecco la ricetta per prepararlo

Risotto con radicchio e funghi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con radicchio e funghi è un primo piatto molto gustoso ed assolutamente bello da vedere.

E’ uno di quei piatti da preparare se volete fare una bella figura con i vostri ospiti: l’abbinamento degli ingredienti è molto particolare e raffinato e la guarnizione finale è da vero piatto gourmet.

Gli ingredienti sono molto semplici ma è la loro combinazione che rende questo risotto davvero irrestistibile: il sapore deciso del radicchio e del pecorino stagionato è ben bilanciato dal sapore delicato dei funghi e dalla dolcezza della glassa all’aceto balsamico, che aggiunge il tocco finale nell’impiattamento.

Vediamo quindi come preparare il risotto con radicchio e funghi.

Ingredienti

  • 320 g di riso
  • 200 g di radicchio
  • 300 g di funghi champignon
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 g di burro
  • q.b di brodo vegetale
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 100 g di pecorino
  • q.b. di glassa all’aceto balsamico

Preparazione

Iniziate la preparazione del risotto con radicchio e funghi pulendo il radicchio. Staccate le foglie, eliminando quelle più rovinate e lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente. Asciugatele successivamente con un panno e riducetele a listarelle, togliendo la radice.

Mondate l’aglio e la cipolla e tritateli finemente, quindi fateli rosolare in un tegame con un filo d’olio. Dopo qualche istante, unite il radicchio (avendo cura di tenerne un po’ da parte per la guarnizione) e fatelo appassire. A questo punto aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto.

Sfumate con il vino bianco e, una volta che sarà evaporato, aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale caldo. 

Proseguite la cottura del riso per 15 minuti e unite ancora altro brodo all’occorrenza. Nel frattempo pulite i funghi, rimuovendo la parte terrosa del gambo e la pelliccina dalla testa, quindi strofinateli con un panno umido per eliminare le impurità. Tagliateli a fettine e aggiungeteli al riso a metà cottura. Mentre il riso termina la cottura, grattugiate grossolanamente il pecorino stagionato.

Non appena il riso risulterà cotto, mantecatelo con il burro e il pecorino. Impiattate disponendo un po’ di radicchio e di pecorino al centro e completando con un filo di glassa all’aceto balsamico

In alternativa potete preparare un classico risotto al radicchio o un risotto ai funghi.

Conservazione

Il risotto con radicchio e funghi va consumato ben caldo dopo la preparazione.

I consigli di Sanny - Organizzo e Cucino

Per questa preparazione ho utilizzato il radicchio trevisano, che risulta molto meno amaro rispetto a quello di Chioggia. Potete sostituire il pecorino stagionato con il Monte Veronese o il Montasio, due formaggi semi stagionati che costituiscono un ottimo abbinamento al radicchio.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti
Antonio Rimoli

05 marzo 2017 - 19:15:20

Molto buoni...

0
Rispondi
Sanny Di Blasi

05 marzo 2017 - 21:26:32

Grazie mille! :-D

0