Risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano

Il risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano è un primo piatto semplice da realizzare, ma ricca di colore e di sapore. Ecco la ricetta

Risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano è un primo piatto a base di pesce semplice da realizzare ma anche molto gustoso, ideale da servire per un pranzo formale oppure per una ricorrenza speciale con il partner. Questa portata si abbina perfettamente ad un vino bianco dal sapore fruttato come i vini siciliani Inzolia e Grillo.

Le mazzancolle e i gamberi sono due tipi di crostacei molto simili fra loro, sia per quanto concerne il gusto che l’aspetto. Non vi sono grandi differenze fra loro, tuttavia le mazzancolle hanno un colore grigio che durante la cottura diventa rossastro e inoltre hanno un sapore più delicato rispetto ai gamberi.

Questo risotto è cremoso e saporito, grazie alla presenza dello zafferano.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 150 g di riso
  • 300 g di mazzancolle
  • 1 zucchina
  • 1/4 cipolla
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 25 ml di vino bianco
  • 1/2 bustina di zafferano
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Realizzare il risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano è abbastanza semplice e veloce. Innanzitutto sgusciate le mazzancolle e tenetele da parte. Lavate la mezza zucchina e tagliatela a pezzetti. Tritate finemente 1/4 di cipolla bianca e mettetela in una pentola a sponde alte insieme ad un mestolino d’acqua e una foglia di alloro essiccata. Accendete il fuoco a fiamma media e lasciate stufare la cipolla. Quando l’acqua sarà evaporata del tutto, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e mescolate con cura.

Fate soffriggere la cipolla e quando quest’ultima sarà dorata aggiungete il riso e lasciatelo tostare per bene. Unite adesso le zucchine a pezzetti e successivamente anche le mazzancolle sgusciate, mescolate con cura e fate saltare a fiamma vivace per 1-2 minuti appena. Sfumate con il vino bianco, quindi lasciatelo evaporare.

Quando il vino sarà stato assorbito del tutto, bagnate il risotto con 3-4 mestoli di brodo vegetale bollente (al quale avrete aggiunto 1/2 bustina di zafferano in polvere), mescolate con cura e fate cuocere a fiamma medio-bassa per circa 20 minuti. A cottura ultimata, togliete il risotto dal fuoco e mantecatelo con una noce di burro. Servite il risotto ben caldo, decorando i piatti con un trito di prezzemolo fresco.

In alternativa potete servire un risotto alla marinara o un risotto alla zucca.

Risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano

Conservazione

Il risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano va consumato ben caldo, subito dopo essere stato preparato.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Il risotto con zucchine, mazzancolle e zafferano è un primo piatto a base di pesce dal sapore unico e molto cremoso. Per la riuscita ottimale del piatto, utilizzate sempre pesce fresco e ingredienti di qualità e di stagione. Se non avete lo zafferano potete sostituirlo con il curry o con la curcuma.

Altre ricette interessanti
Commenti
Pamela Belli

17 ottobre 2016 - 12:17:52

da acquolina in bocca

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

17 ottobre 2016 - 17:17:57

Grazie Pamela!!! :-)

0