Risotto gorgonzola e nocciole

Il risotto gorgonzola e nocciole è un primo piatto cremoso, particolare ed originale. Ecco come prepararlo

Risotto gorgonzola e nocciole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto gorgonzola e nocciole è un gustoso e sostanzioso primo piatto che combina la cremosità e il gusto deciso del gorgonzola dolce alla croccantezza delle nocciole, presenti sia intere, sia in polvere. 

Il risultato è un mix di sapori che si esaltano a vicenda e che vi conquisterà fin dalla prima forchettata!

E’ facilissimo da preparare, ma non per questo è meno delizioso di altri piatti più complessi: servitelo ai vostri ospiti e state pur certi che riscuoterete un grandissimo successo.

Vediamo insieme come preparare questo semplicissimo risotto gorgonzola e nocciole.

Ingredienti

  • 120 g di riso
  • 200 g di gorgonzola
  • 80 g di nocciole
  • 1 cipollotto
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 500 ml di brodo vegetale

Preparazione

Preparare il risotto gorgonzola e nocciole è molto semplice. Iniziate tritando finemente il cipollotto, poi usatelo per preparare in una pentola un soffritto insieme all’olio extravergine. Quando il cipollotto sarà ben dorato, unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.

Aggiungete poi il vino bianco e mescolate, facendo rosolare il riso nel vino per un altro paio di minuti. Aggiungete ora due mestoli di brodo vegetale e protate avanti la cottura del riso, aggiungendo gradualmente il brodo fino a quando no sarà cotto.

Portate poi avanti la cottura del riso aggiungendo gradualmente il brodo fino a quando non sarà completata.

Mentre il riso cuoce, dedicatevi alla preparazione delle nocciole: tagliatene circa 15 a metà, mentre le restanti le triterete con un robot da cucina, fino ad ottenere una polvere di nocciole molto fine.

Quando la cottura del riso sarà ultimata, mantecate con il gorgonzola dolce, tagliato a pezzetti per facilitarne lo scioglimento.

Aggiungete infine la polvere di nocciole e mescolate per distribuirla uniformemente nel risotto.

Servite il vostro risotto al gorgonzola e nocciole ben caldo, decorandone la superficie con le nocciole che avete tagliato in precedenza.

In alternativa potete preparare un risotto funghi e gorgonzola o un risotto alla zucca.

Conservazione

Il risotto gorgonzola e nocciole va consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione.

I consigli di Silvia

Se volete un sapore più intenso, potete sostituire il gorgonzola dolce con quello piccante. In questo caso, però, dovrete dimezzare le dosi, dato che il sapore del gorgonzola piccante è molto più forte di quello dolce, e dovrete aggiungerlo al risotto 5-6 minuti prima della fine della cottura, dato che occorre più tempo perchè si sciolga.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!