Risotto radicchio e salsiccia

Il risotto radicchio e salsiccia è un primo piatto dal sapore intenso e molto particolare. Ideale per un pranzo in famiglia

Risotto radicchio e salsiccia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto radicchio e salsiccia è un primo piatto semplice e dal sapore delicato dato dal radicchio; l’aggiunta della salsiccia invece dà quella nota in più che rende il piatto molto saporito e invitante.

Di solito il radicchio è un ingrediente poco usato per un risotto, in genere si opta sempre per i gusti più classici quali salsiccia, zafferano, funghi ecc., ma questa variante è da provare assolutamente perchè ne vale davvero la pena!

Se poi volete renderlo vegetatiano, basta eliminare la salsiccia ottenendo un risotto molto più leggero.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di riso
  • 3 salsicce
  • 1 radicchio
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare il risotto radicchio e salsiccia innanzitutto preparate il brodo vegetale utilizzando se avete fretta un dado vegetale o meglio ancora se fatto direttamente con le verdure fresche. 

Pulite il radicchio e tagliatelo a listarelle. In una casseruola, fate appassire la cipolla tagliata a fette, in un filo di olio extravergine di oliva. Unite al soffritto di cipolla, le salsicce sbriciolate e private della pelle e fate rosolare per qualche minuto.

Aggiungete ora il radicchio e fatelo appassire. Quando il radicchio sarà appassito, aggiungete la quantità di riso e fatelo tostare per alcuni minuti avendo cura di rigirare spesso in modo da non far bruciare i chicchi. 

Sfumate il tutto con il vino bianco e lasciate che evapori del tutto. Aggiungete qualche mestolo di brodo bollente e continuate così la cottura del riso, aggiungendo il brodo man mano che evapora fino a cottura completa del riso. Poco prima che il riso sarà cotto regolate di sale se necessario.

A cottura ultimata, spegnete la fiamma e spolverate di parmigiano reggiano e a piacere aggiungete una noce di burro. Mantecate il tutto fino al completo assorbimento degli ingredienti.

In alternativa potete preparare un classico risotto al radicchio o un risotto al vino.

Conservazione

Il risotto radicchio e salsiccia va consumato ben caldo subito dopo la sua preparazione.

I consigli di Annarita

Per gustare al meglio il risotto radicchio e salsiccia è bene farlo riposare un paio di minuti prima di servirlo, così i sapori hanno il tempo di "assestarsi". Deve essere gustato ben caldo altrimenti perde tanto sia di gusto che di consistenza. Per la versione vegetariana si può eliminare la salsiccia.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!