Risotto zucchine e gamberetti

Il risotto zucchine e gamberetti è un primo molto elegante e raffinato perfetto per le occasioni più importanti. Ecco la ricetta per prepararlo ed alcuni accorgimenti importanti

Risotto zucchine e gamberetti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto zucchine e gamberetti è un primo piatto molto delicato ma intenso allo stesso tempo. Il risotto zucchine e gamberetti è diventato ormai un vero e proprio classico della nostra cucina e sempre più spesso viene preparato anche in occasioni speciali. Si tratta, infatti, di un primo piatto molto raffinato, che si presta benissimo per molte occasioni. Il risotto zucchine e gamberetti è di facile preparazione e vi garantisce un risultato davvero perfetto. Vediamo, quindi, come preparare un perfetto risotto zucchine e gamberetti.

Ingredienti

  • 350 g di riso carnaroli
  • 250 g di gamberetti sgusciati
  • 2 zucchine genovesi
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Burro q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione del risotto zucchine e gamberetti dovete partire dalla cipolla. Sbucciatela e lavatela e tritatela molto finemente così da avere un perfetto battuto di cipolla. In questo modo risulterà poi invisibile all’interno del piatto. Quando la cipolla sarà pronta prendete una padella ben capiente, versate dell’olio d’oliva e fate soffriggere per un paio di minuti la cipolla.

Nel frattempo dedicatevi alle zucchine genovesi, che dovrete lavare e privare del peduncolo. Decidete se realizzare dei piccoli cubetti oppure delle fettine in base ai vostri gusti. Una volta realizzata la forma desiderata aggiungete le zucchine alla cipolla in padella e aggiustate di sale e pepe.

Fate saltare in padella per circa 10 minuti fino a quando non inizieranno ad ammorbidirsi per bene. Soltanto a questo punto potete aggiungere il riso. Fate tostare il riso per circa 10 minuti, continuando a mescolare per bene. Sfumate, quindi, con il vino facendo evaporare per bene prima di continuare la preparazione del risotto zucchine e gamberetti. Aggiungete, quindi, un paio di mestoli di brodo di verdure e fate continuare la cottura.

È importante non aggiungere il brodo vegetale tutto in una volta per evitare che il vostro riso perda il punto di cottura. A questo punto coprite con un coperchio e fate continuare la cottura per altri 10 minuti. Controllate continuamente il vostro risotto zucchine e gamberetti per vedere se si asciuga troppo ed andare aggiungendo qualche altro mestolo di brodo vegetale.

Una decina di minuti circa prima che il riso abbia ultimato la cottura aggiungete i gamberetti e continuate a mantecare ancora fino a quando il risotto zucchine e gamberetti non sarà perfetto. Quando la cottura sarà ultimata spegnete il fuoco e mantecate con una noce di burro e del prezzemolo tritato. È importante tritare per bene il prezzemolo prima di aggiungerlo al risotto zucchine e gamberetti per cui utilizzate una mezzaluna oppure un mixer.

A questo punto il vostro risotto zucchine e gamberetti è pronto per esser portato a tavola quando è ancora ben caldo. Aggiungete un ciuffo di prezzemolo per decorare il piatto e portatelo pure a tavola.

Il risotto zucchine e gamberetti è perfetto per un pranzo in un giorno di festa o per una semplice domenica in famiglia o insieme a degli amici, che saranno sicuramente entusiasti del piatto.

Consigli e varianti

Il vostro risotto zucchine e gamberetti può essere arricchito aggiungendo qualche cucchiaio di panna ala fine della preparazione. Attenzione a non esagerare, però, con la quantità di panna per evitare che questa copra troppo il sapore degli ingredienti del vostro risotto. Potete anche arricchire con un pizzico di zafferano. Anche in questo caso attenzione a non esagerare per chè di zafferano ne basta davvero una piccola manciata.

Il risotto zucchine e gamberetti è solitamente molto amato, ma in alternativa potete anche preparare un risotto al radicchio, anche questo molto elegante, un risotto alla marinara, un risotto ai funghi, un risotto ai carciofi, un risotto agli asparagi. In questo modo accontenterete davvero tutti. Per chi non amasse il riso potete preparare un po’ di pasta al forno, una lasagna alla bolognese o dei semplicissimi cannelloni classici.

Conservazione

Il risotto zucchine e gamberetti si mantiene in frigorifero per la massimo un giorno, se coperto con della pellicola trasparente o se chiuso in un contenitore ermetico. È sempre bene però consumare questo piatto, come tutti i risotti, subito dopo la preparazione perché in seguito tende ad ammorbidirsi troppo e a perdere la sua caratteristica consistenza. Quindi preparatene sempre la quantità giusta in maniera tale che non ne vada sprecato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!