Spaghetti alla crema di tonno

Gli spaghetti alla crema di tonno sono un primo piatto molto semplice e veloce da preparare, ideale per chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti. Ecco la ricetta

Spaghetti alla crema di tonno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti alla crema di tonno sono un primo piatto molto veloce e semplice da preparare, perfetto anche per chi in poco tempo vuole realizzare dei piatti ricchi di sapore e particolarmente sfiziosi.

Si tratta di una preparazione molto semplice che con pochi ingredienti dà vita ad un primo che si presta benissimo ad essere preparato in tutte le stagioni dell’anno.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi spaghetti alla crema di tonno ed alcuni consigli utili per un risultato cremoso che farà impazzire tutti.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 180 g di tonno sott’olio
  • 180 g di philadelphia
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti alla crema di tonno dovete partire mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata portata ad ebollizione perché vi servirà per cuocere gli spaghetti.

Nel frattempo all’interno di un mixer aggiungete il tonno, che deve essere ben sgocciolato. In questo caso utilizzaremo del tonno sott’olio ma ovviamente potete tranquillamente utilizzare del tonno al naturale se lo preferite o se volete rendere questo piatto meno calorico.

Una volta ben sgocciolato il tonno andrà messo all’interno del mixer insieme al Philadelphia, a sale e pepe aggiustando in base ai propri gusti. Dovrete far andare il tutto per qualche secondo fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben cremosa e soffice in cui tutti gli ingredienti si sono amalgamati perfettamente. Otterrete, infatti, una crema molto liscia e vellutata che condirà perfettamente i vostri spaghetti.

Se dovesse essere necessario aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta se volete rendere la vostra crema più fluida e quindi rendere ancora più cremoso il vostro piatto di spaghetti. Quando gli spaghetti sono ancora al dente potete scolarli e poi rimetterli in padella insieme al condimento che avete appena creato. Fate saltare il tutto a fuoco vivace per qualche minuto ed a questo punto servite con un trito di prezzemolo fresco se lo gradite.

Gli spaghetti con crema di tono andranno serviti subito ben caldi ai vostri ospiti così da poterli apprezzare al meglio.

In alternativa potete preparare degli spaghetti tonno e limone o degli spaghetti zucchine e peperoni.

Conservazione

Gli spaghetti con crema di tonno andranno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Fidelity Cucina

Se non gradite il formaggio Philadelphia potete sostituirlo con altri formaggi spalmabili oppure con della ricotta. Se volete potete scegliere della ricotta o del philadelphia light se volete rendere il vostro piatto ancora più leggero, specie se utilizzate del tonno al naturale. Il risultato sarà comunque ottimo e soprattutto molto cremoso.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!