Spaghetti con asparagi, pesce spada e pomodorini

Gli spaghetti con asparagi, pesce spada e pomodorini sono un primo piatto che unisce sapori di terra e di mare. Il risultato è un'esplosione di gusto. Ecco la ricetta

Spaghetti con asparagi, pesce spada e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con asparagi, pesce spada e pomodorini sono un primo piatto incredibilmente buono: il giusto equilibrio tra le prelibatezze del mare con quelle della terra.

Facile e veloce da preparare questo primo piatto è adatto per tutte le occasioni, dalla cena più formale ad un normale pranzo in famiglia.

Altro punto a favore di questa pietanza è il colore: gli asparagi insieme al pesce spada ed ai pomodorini danno infatti al piatto una deliziosa nota primaverile che rende più allegra anche la giornata più cupa.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti
  • 2 fette di pesce spada
  • 200 g di asparagi
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 8 pomodorini
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Iniziate la preparazione degli spaghetti con asparagi, pesce spada e pomodorini privando gli asparagi della parte legnosa del gambo.

Lavate accuratamente gli asparagi con abbondante acqua corrente in modo da eliminare eventuali residui di terra. Mettete a bollire dell’acqua in un pentolino e quando avrà raggiunto il bollore lessate gli asparagi per 8 minuti circa. A questo punto, aiutandovi con un paio di forbici, fateli a pezzetti e metteteli da parte in una ciotola.

Nel frattempo con un coltello private il pesce spada della parte esterna alle fette e tagliate a tocchetti. Mettete in una padella l’olio evo, l’aglio e la cipolla tagliata finemente e mettete sul fornello a fiamma vivace, aggiungete il pesce spada e fate cuocere per 4 minuti circa.

Aggiustate di sale e pepe e aggiungete gli asparagi e i pomodorini ciliegini. Fate cuocere per altri 4 minuti. Portate a bollore l’acqua in una pentola e cuocete gli spaghetti. Scolate la pasta e fatela mantecare insieme al condimento.

Impiattate e servite i vostri spaghetti con asparagi, pesce spada e pomodorini ancora ben caldi.

In alternativa potete preparare un risotto agli asparagi o delle casarecce con pesce spada e melanzane.

Conservazione

Gli spaghetti con asparagi, pesce spada e pomodorini si conservano per al massimo un giorno. L’ideale,, però, è consumarli ben caldi subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Angela

Per la buona riuscita di questo piatto utilizzate ingredienti di prima qualità: pesce e asparagi freschi. Se preferite potete sostituire gli spaghetti con una altro tipo di pasta: fusilli, farfalle, fusilli ed altro ancora. Scodellate la pasta qualche minuto prima del tempo di cottura indicato sulla confezione, altrimenti gli spaghetti potrebbero scuocersi mentre li fate mantecare in padella con il condimento.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!