Spaghetti con cozze e pecorino

Gli spaghetti con cozze e pecorino sono un primo piatto semplice e dal sapore intenso che piacerà davvero a tutti gli amanti del pesce. Ecco la ricetta

Spaghetti con cozze e pecorino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con cozze e pecorino propongono una combinazione azzardata di ingredienti quali cozze e pecorino che vi stupirà nella sua semplicità di preparazione e per il risultato finale.

Il sapore ed il profumo appagherà il vostro palato con un costo davvero irrisorio per gli ingredienti. Fondamentale la curcuma che donerà un sapore esotico alla ricetta. Inoltre è un ottimo ingrediente ai fini salutari, un ottimo antiossidante, digestivo, antinfiammatorio, epatoprotettore e rafforza le difese immunitarie.

Seguite la ricetta passo dopo passo e rimarrete soddisfatti!

Ingredienti

  • 1 kg di cozze
  • 400 g di spaghetti
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 pizzico di curcuma
  • 1 pizzico di prezzemolo
  • 30 g di pecorino
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti con cozze e pecorino dovete pulire le cozze, dopo averle lasciate a bagno in acqua leggermente salata per qualche ora, spazzolandole per togliere tutte le impurità.

Scaldate una padella capiente con l’olio extravergine di oliva e l’aglio tritato e aggiungere le cozze pulite fino a farle aprire completamente, quindi togliete la padella dal fuoco e sgusciatele mantenendo il liquido di cottura e aggiungete la curcuma grattugiata. Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli ancora molto al dente mantenendo un po’ dell’acqua di cottura della pasta.

A questo punto rimettere la padella con le cozze sul fuoco, versate gli spaghetti, grattugiatevi il pecorino sopra, aggiungete una manciata di prezzemolo e finite la cottura degli spaghetti con l’acqua di cottura che avete conservato in precedenza per rendere il piatto più cremoso e saporito. Saltate il tutto in padella fino alla completa cottura degli spaghetti e servite impiattando con una guarnizione di prezzemolo fresco per dare un tocco di colore alla portata.

In alternativa potete servire degli spaghetti allo scoglio o un risotto alla marinara. Piatti semplici per gli amanti del pesce.

Conservazione

Gli spaghetti con cozze e pecorino vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Davide

Per la scelta dello spaghetto opterei per uno spaghetto grosso trafilato al bronzo e mi raccomando quel passaggio molto importante di finire la cottura dello spaghetto in padella con l'acqua di cottura della pasta che avete conservato che darà più consistenza al vostro piatto. Usate poco sale, le cozze sono già saporite. Per chi amasse un tocco di piccante si può aggiungere un po' di peperoncino all'inizio della preparazione del sugo in padella.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!