Spaghetti con crema al limone, salmone e prezzemolo

Gli spaghetti con crema al limone, salmone e prezzemolo sono un primo piatto semplice ma molto particolare al tempo stesso, con un sapore fresco che lo rende ideale anche nella stagione estiva. Ecco la ricetta

Spaghetti con crema al limone, salmone e prezzemolo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con crema al limone, salmone e prezzemolo sono un primo piatto di pesce dal sapore delicato ma allo stesso tempo super gustoso ed appetitoso.

La particolarità del piatto è la cremina creata con il formaggio philadelphia che dona una cremosità unica ed essendo molto delicata si amalgama perfettamente con il sapore del salmone senza andarlo a coprire, ma valorizzandolo.

Il limone aggiunto alla crema è quel tocco in più ottimo da abbinare con il pesce.

Semplicissima e veloce da realizzare è adatta per un pranzo in famiglia o in compagnia di amici, sia nelle calde giornate estive che in quelle autunnali.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 200 g di salmone
  • 160 g di philadelphia
  • 1 limone
  • q.b di pepe
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di prezzemolo
  • 2 cucchiai di latte

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti con crema al limone, salmone e prezzemolo mettete a bollire in una pentola l’acqua per cuocere la pasta; aggiungete il sale grosso al momento dell’ebollizione e buttate la pasta

Nel frattempo in una padella versate un filo d’olio extravergine d’oliva; lasciatelo leggermente scaldare quindi mettete il filetto di salmone in cottura, girandolo a metà cottura. Il fornello deve avere una fiamma medio bassa.

Una volta pronto, spezzettatelo con un cucchiaio di legno (non esagerare, lasciando comunque dei pezzetti di medie dimensioni). Aggiungete un pizzico di pepe e spegnete il fuoco.

Per preparare la crema in una ciotola lavorate con un cucchiaio il Philadelphia insieme al succo del limone e un filo di acqua di cottura salata. Se necessario e se volete creare una crema di maggior corposità, aggiungete anche un cucchiaio di latte che donerà la giusta cremosità.

Scolate la pasta al dente e versatla nella padella con il salmone (a fuoco bassissimo). Mescolate bene e aggiungete la crema di philadelphia e limone. 

Mescolate e fate amalgamare bene il tutto, aggiungendo se necessario altro latte. Aggiungete in abbondanza pepe, scorza di limone e prezzemolo tritato. 

In alternativa potete preparare dei tagliolini al salmone o degli spaghetti all’acqua pazza.

Conservazione

Gli spaghetti con crema al limone, salmone e prezzemolo vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Francesca

Per la realizzazione di questo primo piatto consiglio l'utilizzo del filetto di salmone fresco ma un'ottima alternativa è il filetto di salmone in scatola che invece di essere poi cotto in padella andrà semplicemente ripassato e scaldato. Per una ricetta più leggera consiglio di utilizzare Philadelphia light ma qualsiasi altro formaggio spalmabile e dal sapore delicato va bene.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!