Spaghetti con pesto di barbabietole

Gli spaghetti con pesto di barbabietole sono un primo piatto semplice ma al tempo stesso estremamente particolare. Ecco la ricetta

Spaghetti con pesto di barbabietole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con pesto di barbabietole sono un primo piatto molto gustoso, semplice e veloce da realizare. Gli spaghetti con pesto di barbabietole sono un piatto saporito grazie alla presenza della barbabietola, aglio, basilico e pecorino. Al posto del pecorino potete usare il parmigiano reggiano, al posto delle mandorle usare le noci.

Il pesto di barbabietole è un condimento ideale per spalmare sui crostini di pane e sta bene con la pasta o le verdure. 

Un piatto bello da vedere che piace sia ad adulti che bambini. Vediamo come prepararlo.

Ingredienti

  • 300 g di spaghetti
  • 300 g di barbabietole
  • 15 g di mandorle
  • 4 cucchiai di pecorino
  • 6 foglie di basilico
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare gli spaghetti con pesto di barbabietole iniziate a lavare e pulire le barbabietole. Tagliatele a piccoli spicchi. Cucinate le barbabietole a vapore fino a quando saranno teneri. Lasciatele raffreddare e poi eliminate le bucce. Nel frattempo dovete mettere a bollire l’acqua per la pasta. 

A questo punto mettete nel mixer gli ingredienti: le barbabietole cotte, uno spicchio d’aglio, 6 foglie di basilico e le mandorle. Successivamente aggiungete 4 cucchiai di pecorino grattugiato, un pizzico di sale, pepe ed un filo di olio extravergine d’oliva, fino a che il pesto non avrà raggiunto una consistenza cremosa. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Scolate la pasta lasciandola bene al dente. Tenete da parte un po’ dell’acqua di cottura di cui utilizzerete 2-3 cucchiai per diluire il pesto. Condite la pasta con il pesto.

Servite gli spaghetti con pesto di barbabietole e un filo d’olio extravergine d’oliva. Spolverate la pasta con pecorino grattugiato a piacere. Decorate la pasta con le foglie di basilico.

Gli spaghetti con pesto di barbabietole sono pronti per essere serviti.

In alternativa potete servire dei classici spaghetti al pesto o degli gnocchi al pesto di zucchine.

Spaghetti con pesto di barbabietole

Conservazione

Gli spaghetti con pesto di barbabietole si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Magdalena

Il pesto di barbabietole si conserva per 2-3 giorni in un contenitore ermetico, aggiungendo di tanto in tanto uno strato d'olio in superficie. Per gustare un pesto di barbabietole, potete scegliere il formato di pasta che preferite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!