Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light   •   Senza glutine

Spaghetti di carote con tofu affumicato e valeriana

Gli spaghetti di carote con tofu affumicato e valeriana sono un primo piatto leggero, particolare e perfetto per chi sta seguendo un regime alimentare dietetico. Ecco la ricetta

Spaghetti di carote con tofu affumicato e valeriana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti di carote con tofu affumicato e valeriana sono una ricetta vegana, oltre ad essere particolare e molto saporita. Si tratta di un piatto molto leggero, dal momento che non ha carboidrati, perchè gli spaghetti li otterete dalle carote che hanno pochissime calorie

Un piatto allegro e colorato che soddisferà i vegani ed i vegetariani ma anche chi vuole stare attento alla propria linea. Sicuramente una ricetta sana piena di vitamine e con pochissimi grassi.

Impiegherete solo 15 minuti per questa ricetta, specie se utilizzate  un affetta verdure per creare questi spaghetti di carote con tofu affumicato e valeriana. 

Vediamo ora come prepararli.

Ingredienti

  • 3 carote
  • 150 g di tofu affumicato
  • 50 g di valeriana
  • 1 cipolla
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti di carote con tofu affumicato e valeriana grattate via la buccia mantenendo la carota sotto all’acqua corrente, dopodichè tagliate le estremità, appoggiate la carota su un piano di lavoro o tagliere e iniziate a creare gli spaghetti. Se utilizzate un apposito strumento sarete più veloci ma anche con un classico pelapatate questa operazione nn vi ruberà troppo tempo.

Mettete le carote in un recipiente e ora preparate il condimento. Sbriciolate il tofu usando una forchetta o con le dita. Tritate finemente la cipolla. In una padella scaldate dell’olio extravergine di oliva, versate la cipolla tritata e il tofu affumicato sbriciolato, aggiungete un pizzico di sale e cucinate mescolando per qualche minuto.

Ora aggiungete le carote a spaghetto e cucinatele altri 10 minuti circa senza aggiungere acqua, perchè rilasceranno loro quel poco di acqua che servirà per cucinarle. Saranno pronte quando saranno ammmorbidite, state attenti a non cuocerle troppo perchè devono restare al dente.

A fine cottura aggiungete la valeriana lavata, e mescolate qualche secondo finchè vedrete che si affloscia un po’. I vostri spaghetti di verdure con tofu affumicato e valeriana sono pronti. Serviteli ben caldi.

In alterantiva potete preparare delle penne broccoli e zucchine o una pasta e ceci.

Conservazione

Gli spaghetti di carote con tofu affumicato e valeriana vanno consumati subito dopo la cottura.

I consigli di Monica

Come affetta verdure io consiglio quello a forma di pelapatate, molto maneggevole e pratico. Ce ne sono molti tipi in commercio, scegliete quello che più può soddisfare le vostre esigenze, sarà comunque un acquisto ben fatto. Per il condimento potete usare al posto della valeriana le spinacine. Potete anche fare un condimento completamente diverso, come per esempio dei semplici pomodorini e un po' di pesto. Lasciate andare la vostra fantasia, sarà comunque un successo!

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!