Tagliatelle di farro con cozze e pomodorini

Le tagliatelle di farro con cozze e pomodorini sono un primo piatto molto saporito e gustoso ma semplicissimo da preparare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Tagliatelle di farro con cozze e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le tagliatelle di farro con cozze e pomodorini sono un primo piatto molto gustoso e facilmente digeribile, ideale da consumare nelle giornate più calde ma ottime anche tutto l’anno. Perfette se accompagnate da un buon bicchiere di vino bianco.

Le tagliatelle di farro hanno una consistenza differente da quelle di semola di grano, sono più porose ed hanno un sapore unico. Si possono acquistare nei migliori ipermercati oppure negli shop on-line di prodotti enogastronomici made in Italy. Vediamo insieme come preparare questo squisito primo piatto.

Ingredienti

  • 170 g di tagliatelle di farro
  • 350 g di cozze
  • 12 pomodorini
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Per preparare le tagliatelle di farro con cozze e pomodorini innanzitutto pulite le cozze fresche sotto l’acqua corrente, raschiando le parti esterne ed eliminando eventuali residui di sabbia o alghe.

Quando le cozze sono pulite, trasferitele ben scolate in una padella abbastanza capiente, copritele con un coperchio e accendete il fuoco a fiamma vivace. Lasciate scoppiare le cozze e quando saranno tutte aperte sgusciatele, tenendone qualcuna da parte intera, per decorare i piatti.

A parte mettete lo spicchio d’aglio schiacciato in una pentola insieme all’olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio sarà dorato aggiungete i pomodorini tagliati a metà e mescolate con cura. Fate cuocere per qualche minuto e quando i pomodorini diventano teneri aggiungete le cozze ed un po’ del loro liquido filtrato. Mescolate con cura, lasciate insaporire e tenete al caldo il condimento, fino a quando la pasta non sarà cotta.

Cuocete le tagliatelle di farro in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il sugo di pesce. Prima di servire, decorate il piatto con le cozze col guscio ed un trito di prezzemolo fresco.

In alternativa potete servire una impepata di cozze o degli spaghetti allo scoglio.

Tagliatelle di farro con cozze e pomodorini

Conservazione

Le tagliatelle di farro con cozze e pomodorini sono ottime da consumare ben calde subito dopo averle preparate.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le tagliatelle di farro con cozze e pomodorini sono un primo piatto leggero, gustoso e genuino. Se non gradite la pasta di farro potete sostituirla con le classiche linguine o spaghetti, saranno ugualmente buonissimi. Utilizzate sempre delle cozze fresche, evitate quelle surgelate, poichè non avranno mai lo stesso buon sapore.

Altre ricette interessanti
Commenti
Costantino Ferrulli

10 marzo 2016 - 21:12:22

Piatto nuovo per me

0
Rispondi