Tortelli di zucca

I tortelli di zucca sono un primo piatto della tradizione mantovana realizzato con pasta all'uovo ed un ripieno goloso e molto profumato. Vediamo insieme come prepararli e come condirli per servirli al nostri ospiti

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I tortelli di zucca sono un primo piatto tipico della tradizione mantovana, realizzato con pasta all’uovo fresca farcita con un ripieno di zucca. Il risultato è molto delicato ed intenso allo stesso tempo, anche grazie alla mantecatura con burro, salvia e parmigiano, che esalta tutti i sapori ed i profumi del ripieno. Vediamo insieme, quindi, come preparare degli ottimi tortelli di zucca.

Tortelli-di-zucca

Ingredienti per la pasta all’uovo

  • 400 g di farina 00
  • 4 uova
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 500 g di zucca
  • 50 g di pangrattato
  • 80 g di amaretti
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Ingredienti per condire

  • burro q.b.
  • salvia q.b.
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei tortelli di zucca dovete partire dal ripieno, che andrà poi messo in frigorifero a riposare così che tutti i sapori e gli odori presenti all’interno si mischino perfettamente e si compattino. Per fare questo avrete bisogno di un mixer dove dovrete aggiungere gli amaretti, che vanno ridotti in una polvere molto fine. Aggiungete, quindi, gli altri ingredienti ed amalgamate per bene il tutto.

Quando il condimento dei tortelli di zucca sarà pronto coprite con della pellicola trasparente e mettete a riposare in frigorifero. Fatto questo dedicatevi alla pasta all’uovo. In una ciotola ben capiente o direttamente sul piano di lavoro mischiate tutti gli ingredienti fino a formare una palla di pasta ben compatta, che poi dovrete tirare con il mattarello oppure utilizzando una sfogliatrice così da rendere questa operazione facile e più veloce.

Stendete la pasta fino a formare due sfoglie ben sottili. Fatto questo riprendete il ripieno messo a riposare prima ed inseritelo all’interno di una sac à poche che vi servirà per distribuire il ripieno sulla pasta.

Decidete voi quanto condimento aggiungere, distanziandolo per bene, ma senza esagerare specialmente se avete deciso di realizzare dei tortelli di zucca di medie dimensioni. Una volta aggiunto il ripieno spennellate tutto intorno al ripieno la pasta con un po’ d’acqua, utilizzando un pennello per alimenti. In questo modo, quando andrete a sovrapporre l’altra sfoglia l’acqua farà da collante.

Sovrapponete, quindi, l’altra sfoglia e pigiate molto bene tutto intorno al ripieno per far fuoriuscire l’aria all’interno per evitare che i vostri tortelli di zucca si aprano in fase di cottura. Fatto questo andate a realizzare I tortelli di zucca utilizzando un tagliapasta dai bordi dentati.

Una volta pronti i tortelli di zucca andranno messi a cuocere per qualche minuto in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Quando saranno pronti scolateli e metteteli in una padella con del burro già sciolto e fate saltare insieme a della salvia. Servite i vostri tortelli di zucca spolverizzando con una manciata di parmigiano reggiano grattugia portandoli a tavola ben caldi.

Tortelli-di-zucca

Consigli e varianti

I tortelli di zucca possono essere anche realizzati omettendo gli amaretti oppure diminuendo la loro quantità se non si apprezza molto il loro sapore.

Potete sbizzarrirvi con i condimenti, ma è sempre bene non utilizzarne di troppo coprenti per apprezzare bene il ripieno dei tortelli di zucca.

I tortelli di zucca sono un primo piatto molto diffuso ed amato, ma in alternativa potete servire dei ravioli ricotta e spinaci, dei tortellini panna prosciutto e piselli oppure degli gnocchi alla sorrentina. Tutti primi piatti molto particolari e saporiti.

Conservazione

I tortelli di zucca sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo averli preparati. Prima della cottura, però, i ravioli si conservano per un giorno prima di essere messi in acqua a cuocere.