Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Senza lattosio

Tortiglioni con radicchio, zucca e fagioli

I tortiglioni con radicchio, zucca e fagioli sono un primo piatto particolare ma dal gusto intenso. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Tortiglioni con radicchio, zucca e fagioli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I tortiglioni con radicchio, zucca e fagioli sono un primo piatto di veloce e facile preparazione. Questa ricetta particolarmente semplice e rapida vi conquisterà con il suo accostamento di sapori che stanno in perfetto equilibrio tra il dolce della zucca e dei fagioli e l’amarognolo del radicchio.

Inoltre, oltre a portare in tavola i sapori dell’autunno, la ricetta è piuttosto economica e ha tante proprietà nutrizionali.

Vediamo, quindi, insieme come preparare i tortiglioni con radicchio, zucca e fagioli ed alcuni consigli utili per una buona riuscita del vostro piatto.

1505201007_cc1b99f793ba1028b5d3ca696edc440bd478406f-1505153369

Ingredienti

  • 400 g di pasta
  • 10 foglie di radicchio
  • 150 g di zucca
  • 100 g di fagioli rossi
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di acqua
  • 1 pizzico di dado vegetale
  • q.b di zenzero

Preparazione

Per preparare i tortiglioni con radicchio, zucca e fagioli prendete le foglie di radicchio e dopo averle lavate tagliatele a strisce piuttosto grosse. In una grossa padella mettete un giro di olio, il radicchio tagliato, prezzemolo e aglio e fate rosolare a fuoco lento. Una volta che il radicchio appare avvizzito aggiungete metà dei fagioli, regolate di sale e pepe e fate insaporire tutti gli ingredienti per alcuni minuti. Spegnete e lasciate riposare gli ingredienti in un piatto.

A parte prendete la zucca e dopo averla lavata e privata dello scarto, tagliatela a fettine molto sottili. Versatela nella padella precedentemente usata, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, un pezzo di dado e fate cuocere la zucca fino a quando pressandola con il dorso di una forchetta formerà una crema densa ed omogenea, regolate con aglio in polvere, salate e spegnete.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata e schiacciate il resto dei fagoli fino a quando formeranno una poltiglia ( se fate fatica a ridurli in poltiglia aiutatevi con un pochino dell’acqua di cottura). Nella padella in cui avete fatto cuocere la zucca unite i fagioli schiacciati e girando amalgamate i due ingredienti.

Scolate la pasta e versatela direttamente nella padella dove avete fatto il sugo di zucca e fagioli, riaccendete il fuoco, versate una spolverata di zenzero e girate bene. Suddividete la pasta nei piatti, decorate con radicchio e fagioli, e servite ancora calda.

In alternativa potete preparare una classica pasta e fagioli o della pasta e ceci.

1505201007_5c2bb13f54a227ee3497d8a644725ae040fdc9b1-1505153369

Conservazione

I tortiglioni con radicchio, zucca e fagioli si conservano in frigorifero per un giorno. L’ideale, però, è consumare il piatto ben caldo dopo la sua preparazione.

I consigli di Paola

Per ridurre drasticamente i tempi di cottura io ho utilizzato fagioli già cotti in scatola, ma potete decidere di utilizzare la pentola a pressione per la cottura dei legumi ( se quelli non vi piacciono), che permette di dimezzare i tempi .Per la preparazione della pasta io ho usato fagioli rossi ma potete utilizzare qualsiasi tipo di fagioli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!