Vellutata di zucca con patate e scalogno

La vellutata di zucca con patate e scalogno è un piatto perfetto per le giornate autunnali più fresche. Ecco la ricetta per realizzarla

Vellutata di zucca con patate e scalogno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La vellutata di zucca con patate e scalogno è un delizioso primo piatto.

Una ricetta semplice preparata con ingredienti genuini per dar vita ad un primo piatto profumato e confortevole che piacerà agli amanti delle verdure e non solo.

Vediamo insieme come preparare questa vellutata di zucca con patate e scalogno.

Ingredienti

  • 500 g di zucca
  • 300 g di patate
  • 6 scalogni
  • q.b di sale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 600 ml di brodo vegetale
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Per preparare una buona vellutata di zucca con patate e scalogno è necessario avere un buon brodo vegetale. Preparatelo mettendo a bollire sul fuoco carota, sedano e cipolla precedentemente puliti, lavati e tagliati grossolanamente. Portate a bollore e lascaite cuocere per una mezz’ora.

Prendete le patate, pelatele e lavatele bene sotto il getto dell’acqua. Tagliatele a dadini piuttosto piccoli. Sbucciate gli scalogni e affettateli finemente. Tagliate a dadini piccoli anche la zucca. Mettete tutte le verdure in una pentola capiente con olio extravergine d’oliva e sale. Fate rosolare per qualche minuto.

Aggiungete il brodo vegetale, precedentemente filtrato, fino a coprire completamente le verdure. Alzate la fiamma e lasciate cuocere per 25/30 minuti circa da quando inizia a bollire. A questo punto le verdure sono cotte e potete ridurre tutto in vellutata passando con il passaverdure.

La densità della vostra vellutata dipenderà dalla quantità di brodo vegetale usato: se è rimasta troppo liquida e preferite una consistenza più densa basterà farla bollire per qualche minuto in più. Mettete di nuovo sul fuoco e regolate di sale.

Versatela nei piatti, completate con un filo d’olio ed una generosa spolverata di parmigiano grattugiato.

Servitela bel calda.

In alternativa potete preparare una vellutata di verdure o una vellutata di cipolle.

Conservazione

La vellutata di zucca con patate e scalogno si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Francesca

Se avete poco tempo a disposizione potete preparare il brodo vegetale utilizzando un buon dado da cucina, magari biologico. Servitela con crostini di pane che avrete leggermente abbrustolito nel forno...sarà ancora più buona.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!