Branzino in crosta di sale

Il branzino in crosta di sale è una preparazione molto semplice ma dal risultato gustoso e molto raffinato, perfetto per mille occasioni diverse, anche le più raffinate. Vediamo insieme come prepararlo e come poterlo servire ai nostri ospiti

Branzino in crosta di sale
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il branzino in crosta di sale è una delle preparazioni più famose di questo pesce. Il branzino in crosta di sale è una preparazione che rende la carne del pesce molto morbida e succosa, ma soprattutto saporita tanto che basta accompagnare il branzino in crosta di sale con dell’olio extravergine d’oliva e del succo di limone. Vediamo insieme come preparare un ottimo branzino in crosta di sale.

Ingredienti

  • 1 branzino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 kg di sale grosso
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • limone q.b.

Branzino-in-crosta-di-sale-89601

Preparazione

Per iniziare la preparazione del branzino in crosta di sale dovete iniziare proprio dal branzino, ingrediente principale di questa ricetta. Il branzino, infatti, andrà eviscerato e lavato sotto acqua fresca corrente così da eliminare ogni traccia di interiora dalla tasca che avrete creato nella pancia del vostro pesce.

Una volta ben pulita potete aggiungere all’interno della tasca l’aglio intero, un pizzico di sale, del rosmarino ed un filo d’olio extravergine d’oliva. Fatto questo prendete una pirofila ed aggiungete sul fondo uno strato abbastanza sottile ma consistente allo stesso tempo di sale.

Spruzzate qualche goccia d’acqua così da consentire la formazione delle crosta tipica del branzino in crosta di sale. Adagiate su questo strato di sale il branzino e poi ricoprite con il sale rimanente in modo tale coprire completamente il vostro pesce. Spruzzate tutta la superficie del branzino in crosta di sale con dell’acqua.

Fatto questo non resta che mettere il branzino in crosta di sale in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Una volta terminata la cottura del branzino in crosta di sale sfornatelo. Per servirlo dovrete rompere la crosta di sale che ricopre il vostro branzino e ricavare i filetti del vostro pesce, che potete accompagnare con una salsa. In una ciotolina emulsionate insieme qualche goccia di limone e dell’olio extravergine d’oliva, aggiungete del prezzemolo ed aggiustate di sale e di pepe. Cospargete i filetti di branzino con la salsa così ottenuta e portate a tavola ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

Consigli e varianti

Potete arricchire la crosta di sale con degli aromi o delle erbe aromatiche in maniera tale da rendere anche il sapore del vostro branzino ancora più intenso.

Il branzino in crosta di sale è una preparazione molto gustosa e raffinata, perfetta anche per le occasioni più particolari. In alternativa potete preparare un branzino al forno, un’orata al forno oppure del pesce spada al forno, che accontenterà davvero tutti. Per chi non amasse il pesce potete servire un pollo arrosto con delle patate al forno, che di certo piaceranno anche ai bambini.

Conservazione

Il branzino in crosta di sale si conserva per un paio di giorni coperto con della pellicola trasparente. I filetti di branzino andranno scaldati in forno o in microonde prima di poterli servire ai vostri ospiti, ma potranno anche essere gustati a temperatura ambiente.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!