Calamari e patate

Calamari e patate sono un'abbinamento ottimo per un secondo piatto gustoso e diverso dal solito, che piacerà moltissimo a tutti. Vediamo insieme come preparare questo piatto e in quali varianti poterlo servire ai nostri ospiti

Calamari e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Calamari e patate sono un secondo piatto semplice e gustoso, che si può proporre ai propri ospiti in tante varianti diverse a seconda dei gusti o delle situazioni. Inoltre, in quantità ridotte, possono anche essere portati a tavola come antipasto, specie se al buffet. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi calamari e patate.

Ingredienti

  • 500 g di patate
  • 2 calamari medi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 pomodorini
  • vino bianco q.b.
  • concentrato di pomodoro q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Calamari-e-patate-93760

Preparazione

Per iniziare la preparazione di calamari e patate dovete partire proprio dai calamari, che vanno puliti con attenzione eliminando tutte le parti interne e lavandoli per bene sotto acqua fredda corrente. Dividete i tentacoli dalla tasca e riducete quest’ultima in fette di un paio di centimetri circa di spessore.

Dedicatevi, quindi, alle patate che andranno pelate e ridotte in cubetti di medio spessore. A questo punto spostatevi sui fuochi ed in una padella ben capiente mettete a soffriggere abbondante olio extravergine d’oliva ed aggiungete l’aglio e le patate. Salate e fate andare a fiamma media per una decina di minuti circa mescolando di continuo per non far attaccare e bruciare le vostre patate.

Quando queste saranno a metà cottura aggiungete anche i pomodorini tagliati a metà ed il prezzemolo e fate continuare per qualche altro minuto. Aggiungete, quindi, anche i calamari e sfumate con il vino bianco lasciando evaporare per bene prima di far proseguire la cottura, coprendo con un coperchio. Se fosse necessario aggiungete dell’acqua calda per far proseguire la cottura con il giusto brodo di cottura.

Quando i calamari e patate saranno quasi pronti aggiungete anche il concentrato di pomodoro e un filo d’olio extravergine d’oliva. A questo punto impiattate calamari e patate con un ciuffetto di prezzemolo fresco e serviteli ancora ben caldi ai vostri ospiti.

Calamari-e-patate-93760

Consigli e varianti

Un piatto di calamari e patate può essere preparato in mille modi. Potete ad esempio utilizzare della polpa di pomodoro al posto dei pomodorini oppure potete abbondare con il concentrato di pomodoro. Decidete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

Potete decidere se accompagnare i vostri calamari e patate con dei crostini di pane. Questo dipende anche da quanto sugo volete che il piatto abbia. Nel caso vogliate abbondare, infatti, aggiungete del sugo di pomodoro ed accompagnate con fette di pane casareccio passato in olio extravergine d’oliva e poi messo in forno con funzione grill per qualche minuti così che si dorino e diventino ben croccanti.

Un piatto di calamari e patate solitamente non è mai rifiutato, specie dagli amanti del pesce, ma in alternativa potete servire questo pesce in altri modi. Potete, infatti, preparare dei calamari ripieni, dei calamari ripieni all’andalusa oppure utilizzarli per un fritto misto di pesce.

Conservazione

Calamari e patate si conservano per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperti con della pellicola trasparente oppure chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Andranno, però, scaldati in forno prima di essere serviti nuovamente ai vostri ospiti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!