Carne alla pizzaiola

La carne alla pizzaiola è un secondo piatto molto saporito, che viene apprezzato dai grandi come dai più piccoli. Ecco la ricetta per poterla realizzare ed alcune varianti altrettanto sfiziose

Carne alla pizzaiola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La carne alla pizzaiola è un secondo piatto molto sfizioso da preparare, ma allo stesso tempo abbastanza veloce e facile. La carne alla pizzaiola viene realizzata insaporendo delle fettine di vitello con del pomodoro, dell’origano e del prezzemolo. Per rendere la vostra carne alla pizzaiola potete arricchire anche con della cipolla o con delle sottilette così da rendere il vostro piatto ancora più cremoso. la carne alla pizzaiola, inoltre, è un ottimo modo per far consumare anche ai più piccoli la carne, realizzandola in maniera più sfiziosa. Vediamo, quindi, come preparare della carne alla pizzaiola.

Ingredienti

  • 400 g di fettine di carne di vitello
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 250 ml di sugo di pomodoro
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • Pepe q.b.
  • 4 sottilette

Preparazione

Per iniziare la preparazione della carne alla pizzaiola dovete iniziare dalla carne. In questa preparazione andrete ad utilizzare della carne di vitello, ma nulla vi vieta di andare ad utilizzare della carne di suino, se volete un piatto dal sapore ancora più gustoso. Ciò che invece importa è lo spessore delle fettine di carne, che deve essere molto sottile. Quindi, se la carne che avete acquistato ha uno spessore superiore ai 2 -3 millimetri questa andrà battuta con un apposito batticarne. Questo modo favorirete la cottura della carne alla pizzaiola e soprattutto renderete ancora più morbida la vostra carne.

Una volta pronta la carne potete andare a preparare il prezzemolo che nella preparazione della carne alla pizzaiola deve essere tritato molto finemente. Servitevi di un coltello molto affilato o di una mezzaluna per questo oppure usate un mixer per tritare il prezzemolo in maniera finissima ed in pochi secondi.

A questo punto dovete proseguire nella preparazione della carne alla pizzaiola andando a preparare il sugo di pomodoro. Se volete snellire la preparazione del vostro piatto potete utilizzare della passata di pomodoro già pronta oppure potete andare a realizzarla voi stessi. Nel primo caso vi basterà fare soffriggere l’aglio, lasciato intero, con dell’olio extravergine d’oliva per qualche minuto prima di aggiungere la passata di pomodoro, mentre se decidete di preparare voi stessi la passata di pomodoro v serviranno dei pomodori freschi oppure dei pomodori pelati. In entrambi i casi dovrete mettere in una casseruola cipolle ed aglio a rosolare con olio extravergine d’oliva e poi fare cuocere il pomodoro per circa 15 minuti. passate poi tutto con il passaverdure in maniera tale da andare ad estrarre la polpa del pomodoro e fatela stringere sul fuoco per una decina di minuti ancora a fuoco basso.

Prendete una padella ed aggiungete il sugo di pomodoro a cui andrete ad aggiungere del concentrato di pomodoro e del sale. Amalgamate bene il tutto ed aggiungete anche del pepe macinato secondo il vostro gusto.

Nella preparazione della carne alla pizzaiola potete scegliere se fare cuocere le fettine di carne direttamente nel pomodoro oppure se andare a scottarle prima di aggiungerle al pomodoro. In quest’ultimo caso avrete bisogno di un’altra padella che ungerete con dell’olio nella quale farete andare a cuocere le fettine di carne da entrambi i lati. Se invece volete una carne alla pizzaiola più corposa potete andare ad aggiungere in questo momento le fettine di carne al sugo di pomodoro e fare cuocere per qualche minuto.

Fate in modo che il pomodoro copra per bene le fettine di carne così da avere poi una carne alla pizzaiola ben cotta e soprattutto in maniera omogenea. Coprirete la padella e fate continuare la cottura per circa 5 minuti. Ovviamente questi tempi di cottura vanno tenuti in considerazione se le fettine di carne utilizzate nella preparazione della carne alla pizzaiola sono dello spessore indicato. In caso contrario regolatevi di conseguenza.

I tempi di cottura nella preparazione della carne alla pizzaiola sono estremamente importanti dal momento che una carne troppo cotta tenderà ad essere poi dura da consumare e quindi poco gradevole. Quando la cottura della vostra carne alla pizzaiola sarà ultimata potete spegnere il fuoco e condire con dell’origano.

A questo punto versate la carne alla pizzaiola ancora caldissima sul piatto di portata, aggiungendo con un cucchiaio il pomodoro di cottura così da coprire le varie fettine ed aggiungete una sottiletta per ogni fettina di carne. Il calore della carne alla pizzaiola farà fondere le vostre sottilette in pochissimi secondi per un risultato decisamente goloso. Se lo desiderate potete aggiungere le sottilette a fuoco spento già all’interno della padella così da far amalgamare bene il tutto. Decidete in base ai vostri gusti.

A questo punto spolverizzate con del prezzemolo tritato, che avete preparato prima e servite ai vostri ospiti irrorando con un filo di olio. Il risultato è davvero ottimo e la vostra carne alla pizzaiola sarà molto apprezzata dai grandi come dai bambini.

La carne alla pizzaiola è un piatto molto classico e tipico della nostra cucina, che richiama alcuni degli ingredienti principali del nostro paese.

Consigli e varianti

La carne alla pizzaiola è un piatto già molto ricco, che potete però scegliere di arricchire ulteriormente aggiungendo delle olive bianche o delle olive nere oppure della cipolla. Questa andrà fatta saltare in padella con dell’olio fino a quando sarà appassita completamente ed andrò poi aggiunta al pomodoro in cui andrete a fare cuocere la vostra carne alla pizzaiola. In questo modo il vostro piatto sarà ancora più corposo e dal sapore più intenso.

Se lo desiderate potete sostituire le sottilette con una fetta di mozzarella, ma in questo caso è bene aggiungerla quando la carne alla pizzaiola è ancora in padella così da farla sciogliere per bene. Potete aggiungere anche qualche foglia di basilico alla fine della preparazione andando a sostituire così il prezzemolo.

La carne alla pizzaiola è un secondo piatto molto saporito, ma per chi desiderasse dei sapori più semplici potete preparare una cotoletta alla milanese o un pollo arrosto accompagnato con un contorno di patate al forno o con della peperonata, apprezzata soprattutto dai più grandi.

Conservazione

La carne alla pizzaiola si conserva in frigorifero per al massimo un paio di giorni, se chiusa all’interno di un contenitore ermetico oppure se coperta con della pellicola trasparente. prima di andarla a servire nuovamente, però, la carne alla pizzaiola andrà scaldata in microonde per qualche secondo o messa in forno per circa 5 minuti.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!