Filetto con porcini

Il filetto con porcini è un secondo piatto raffinato ma semplice allo stesso tempo, perfetto anche per i palati più esigenti. Vediamo insieme come prepararlo e quali alternative poter offrire ai nostri ospiti

Filetto con porcini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il filetto con porcini è un secondo piatto raffinato ed elegante, perfetto per delle occasioni speciali. Il sapore semplice ma allo stesso tempo intenso del filetto con porcini rende questo piatto adatti ai palati più semplici ma anche a quelli più esigenti. La sua preparazione è molto semplice ma il risultato è degno dei migliori ristoranti stellati. Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo filetto con porcini.

Ingredienti

  • 4 filetti di vitello
  • 500 g di funghi porcini
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.

Filetto-con-porcini-86209

Preparazione

Per iniziare la preparazione del filetto con porcini dovete partire dai funghi porcini. Questi infatti, andranno lavati per bene e poi tagliati in fettine di medio spessore, che andranno messe a rosolare in padella insieme a dell’olio extravergine d’oliva e due spicchi d’aglio. Potete lasciare l’aglio intero e toglierlo poi in un secondo momento oppure potete schiacciarlo con l’apposito attrezzo così da renderlo quasi invisibile all’interno del vostro filetto con porcini.

Fate saltare i funghi per circa 10 minuti, aggiustando di sale e pepe a seconda dei vostri gusti. Quando i funghi saranno ben ammorbiditi e quasi pronti aggiungete anche il prezzemolo, precedentemente tritato molto finemente. Amalgamate per bene il tutto e mettete momentaneamente da parte per dedicarvi al filetto.

Legate i filetti con dello spago intorno così che mantengano la loro forma durante la fase di cottura. Prendete, quindi, una padella antiaderente, cospargetene il fondo con dell’olio extravergine d’oliva e, quando questo sarà caldo aggiungete anche i filetti, che dovranno cuocere, all’incirca 5 minuti per lato così da risolarsi per bene. Aggiustate di sale e pepe e proseguite la cottura fino a quando il vostro filetto non avrà raggiunto la cottura che desiderate.

A questo punto il filetto con porcini è pronto per cui non resta che comporlo sul piatto. Potete adagiare i porcini a fianco oppure creare un letto con i porcini ed adagiarvi sopra il filetto. Servite il filetto con porcini ancora ben caldo.

Filetto-con-porcini-86209

Consigli e varianti

Se volete rendere il sapore del vostro filetto con porcini ancora più intenso potete sfumare la carne con del vino bianco o, per un sapore ancora più deciso,m con del vino rosso.

Il filetto con porcini può essere servito al sangue, a cottura media o ben cotto. In base ai vostri gusti, quindi, prolungate o diminuire i tempi di cottura indicati, che vi porteranno ad ottenere una cottura media. Al posto dei funghi porcini potete anche utilizzare dei classici champignon.

Il filetto con porcini è un ottimo secondo piatto, semplice ma gustoso allo stesso tempo. In alternativa potete servire un filetto al pepe verde, un filetto in crosta o un pollo in gabbia, per gli amanti delle carni bianche.

Conservazione

Il filetto con porcini è ottimo da consumare subito dopo averlo preparato quando è ancora ben caldo. Se ne aveste l’esigenza, però, il filetto con porcini si conserva per al massimo un giorno in frigorifero coperto con della pellicola trasparente oppure chiuso all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirlo nuovamente ai vostri ospiti, il filetto con porcini andrà scaldato in padella per qualche minuto oppure per qualche secondo al microonde.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!