Finta pizza light

La finta pizza light è una preparazione perfetta per chi vuole rimanere in forma. Sembra una pizza ma in realtà non lo è. Ecco la ricetta

Finta pizza light
Difficoltà
Preparazione
Cottura
1 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La finta pizza light è un ottimo piatto per chi ci tiene al gusto ma vuole restare in forma. Ha lo stesso aspetto di una pizza ma non lasciatevi ingannare dall’apparenza. Ottima per gli sportivi visto il suo elevato apporto proteico e si può condire a piacere in base al proprio gusto.

Si tratta di una preparazione molto versatile e buona perfetta per tantissime occasioni diverse. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per realizzarla al meglio.

Ingredienti per la base

  • 100 g di farina di riso
  • 120 g di albumi
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 20 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per condire

  • 50 g di tonno
  • 10 g di cipolla
  • 50 g di mozzarella
  • 100 g di sugo di pomodoro
  • q.b. di rucola
  • q.b. di mais

Preparazione

Per iniziare la preparazione della finta pizza light prendete una ciotola e mescoalte con un frustino o una semplice forchetta i vostri albumi e la farina di riso. In seguito aggiungete il sale ed il lievito e allungate il composto con un po d’acqua in modo che diventi una vera e propria pastella.

A questo punto dovrete oleare leggermente una padella antiaderente e versare il composto. Coprite con un coperchio e a fiamma bassa fate cuocere per circa 5/6 min. Nel frattempo preparate il condimento tagliando la cipolla e la mozzarella light. Girate il vostro pancake e fatelo cuocere un paio di min dall’altra parte. Una volta pronto adagiatelo su una teglia ricoperta di carta da forno e condite con sugo di pomodoro, tonno, cipolla e mozzarella.

Infornate a 200°C per 5 min in modo che si sciolga tutta la mozzarella. Servite con un po’ di rucola e del mais.

In alternativa potete prepararte una frittata al forno o del pesce spada al vapore se volete prediligere delle preparazioni light.

Conservazione

La finta pizza light va consumata subito dopo essere stata preparata.

I consigli di Veronica

Per chi pratica sport consiglierei di usare la farina di avena invece che la farina di riso, visto il suo alto potere saziante e il suo alto contenuto di proteine e basso contenuto di carboidrati rispetto alle altre farine che si trovano in commercio.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!