Frittata con fiori di zucca

La frittata con fiori di zucca è un piatto semplice, una ricetta perfetta anche per i più piccoli, da preparare al forno o in tante varianti. Ecco come prepararla

Frittata con fiori di zucca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata con fiori di zucca è una preparazione semplice, perfetta per la primavera e l’estate in cui i fiori di zucca sono di stagione e quindi particolarmente saporiti e gustosi.

Una buona frittata di fiori di zucca metterà tutti d’accordo e vi consentirà di far consumare le verdure anche ai più piccoli, che solitamente non le amano molto. Tante le varianti a questo piatto che potete realizzare, come ad esempio una frittata con fiori di zucca e patate o una frittata di fiori di zucca al forno se volete limitare le calorie.

Il risultato sarà sempre un piatto ottimo, ricco, nutriente e goloso nella sua semplicità. Vediamo, quindi, come si prepara la frittata con fiori di zucca ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 10 fiori di zucca
  • 6 uova
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di latte
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

La frittata con fiori di zucca si prepara facilmente e con pochi passaggi. Come prima cosa dovrete partire dai fiori di zucca. Per capire come pulire i fiori di zucca dovete seguire alcuni piccoli accorgimenti.

Innanzitutto dovrete eliminare il gambo ed il pistillo centrale e poi lavarli molto accuratamente. All’interno dei fiori, infatti, possono annidarsi diverse impurità, che vanno eliminate in questa fase per evitare di ritrovarle all’interno della prepararazione, cosa poco gradevole. Fatto questo i fiori di zucca andranno sbollentati in abbondante acqua salata per una decina di minuti. Passato questo lasso di tempo i fiori di zuca andranno scolati, tamponati con un foglio di carta assorbente o un canovaccio e poi messi da parte a freddarsi.

Fatto questo dedicatevi alla preparazione del composto per la frittata. Dovrete dividere i tuorli dagli albumi e lavorare i tuorli in una ciotola con il formaggio grattugiato, sale, pepe e latte. Amalgamate per bene il tutto e dedicatevi, quindi, agli albumi, che dovranno essere montati a neve ben ferma con un pizzico di sale e solo quando avranno una consistenza ben densa potranno essere aggiunti al composto preparato precedentemente.

Questo accorgimento vi permetterà di ottenere una frittata soffiata molto delicata, soffice e gonfia. Se desiderate, però, un risultato più compatto aggiungete nella ciotola le uova intere insieme agli altri ingredienti, più un cucchiaio di pangrattato che donerà consistenza alla vostra frittata con fiori di zucca.

Una volta aggiunti gli albumi dedicatevi ai fiori di zucca, che dovrannoe ssere tritati al coltello e passati in padella con uno spicchio d’aglio e dell’olio extraverigne d’oliva. Fate andare il tutto per pochi minuti. Spegnete la fiamma e una volta tiepidi aggiungete i fiori di zucca al composto di uova montate. Se volete dare un sapore più deciso alla vostra frittata potete optare per una variante, una frittata fiori di zucca e cipolla, aggiungendo una o due cipolle bianche in padella con dell’olio insieme ai fiori di zucca.

Aggiunti anche i fiori di zucca amalgame per bene il tutto ed il compsoto sarà pronto per cui potrete passare alla cottura. Prendete una padella antiaderente ben capiente, aggiungete un filo d’olio extravergine d’olvia e fatelo scaldare. Solo adesso potete aggiungere anche il composto di uova e fare cuocere per circa 5-6 minuti per lato. Girate la frittata con fiori di zucca a metà cottura per avere un risutlato ben omogeneo e una doratura perfetta su entrambi i lati.

Una volta pronta la frittata con fiori di zucca andrà servita ai vostri ospiti quando è ancora calda oppure a temperatura ambiente, a seconda dei vostri gusti.

In alternativa potete preparare una frittata di zucchine o una classica frittata di patate.

Frittata di fiori di zucca: al forno, con patate o con ricotta

La frittata con fiori di zucca, come detto inizialmente, è molto versatile e può essere realizzata in tante varianti diverse. La frittata di fiori di zucca al forno è solo una delle possibilità. Se lo desiderate potete tenere la cottura in forno e realizzare una frittata fiori di zucca e mozzarella così da dare una nota filante al piatto.

Ottima anche una frittata fiori di zucca e ricotta o una frittata fiori di zucca e patate, che risulteranno più compatte e consistenti, perfette quindi per chi ama i risultati più rustici. Queste preparazioni potranno facilmente essere servite come antipasti, riducendole in quadrotti.

Frittata con fiori di zucca

Conservazione

La frittata con fiori di zucca si conserva per al massimo 2 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di servirla nuovamente ai vostri ospiti, però, dovrete scaldarla ripassandola in forno oppure potete servirla a temperatura ambiente ma tenendola per almeno un’ora fuori dal frigorifero.

I consigli di Fidelity Cucina

Aggiungete alla frittata anche del finocchietto, del prezzemolo o del basilico se volete dare un profumo ed un sapore più intenso al vostro piatto. Potete anche aggiungere delle zucchine in rondelle o dei peperoni se volete arricchire il vostro piatto con semplicità e pochi grassi. Il risultato sarà sempre ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!