Frittata di asparagi

La frittata di asparagi è un secondo piatto che si può servire come secondo ma anche come antipasto in piccole porzioni. Vediamo la ricetta per prepararla ed alcune alternative altrettanto buone e gustose

Frittata di asparagi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata di asparagi è un secondo piatto molto facile e veloce da preparare, tipico della stagione primaverile in cui è facile reperire degli asparagi ben freschi ed appena raccolti. La frittata di asparagi costituisce un ottimo secondo piatto, ma può anche diventare un buon antipasto, specie in un buffet, se ridotto in monoporzioni e servita fredda. La frittata di asparagi piace sia ai grandi che ai più piccoli ed è ottima davvero per mille occasioni diverse. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima frittata di asparagi.

Ingredienti

  • 700 g di asparagi
  • 6 uova
  • 1 cipolla piccola
  • 120 g di parmigiano reggiano
  • 50 g di burro
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Frittata-di-asparagi-77539

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata di asparagi dovete partire proprio dagli asparagi, vero ingrediente fondamentale di questa ricetta. Gli asparagi, infatti, andranno privati del fusto più duro e poi pelati esternamente così da eliminare le parti più dure. Fatto questo non resta che lessarli all’interno di una pentola alta e stretta così che si cuociano perfettamente e con la stessa cottura sia nel fusto che nelle punte, che cuociono prima.

Quando gli asparagi saranno cotti andranno tagliati a pezzetti più piccoli. Fatto questo dedicatevi alla cipolla, che andrà tritata finalmente e poi messa a soffriggere con del burro in una padellala. Quando al cipolla si sarà appassita potrete aggiungere gli asparagi e farli saltare aggiustando di sale. Quando gli asparagi si saranno insaporiti per bene toglieteli dal fuoco e fateli freddare.

Nel frattempo continuate la preparazione della frittata di asparagi dedicandovi alle uova, che andranno sbattute all’interno di una ciotola insieme al formaggio, al sale ed al pepe. Quando gli asparagi saranno almeno tiepidi aggiungeteli alle uova ed amalgamate il tutto così da ottenere un composto ben omogeneo.

La frittata di asparagi a questo punto è pronta per essere messa a cuocere in una padella cosparsa con dell’olio extravergine d’oliva così che non si attacchi sul fondo. Fate cuocere per qualche minuto e poi girate la frittata di asparagi così da ottenere un risultato perfettamente dorato su entrambi i lati della vostra frittata di asparagi.

Quando la vostra frittata di asparagi sarà ben cotta potete toglierla dal fuoco e servirla ai vostri ospiti quando è ancora ben calda.

Frittata-di-asparagi-77539

Consigli e varianti

La frittata di asparagi è un ottimo secondo piatto, che può essere arricchito con delle fette di cipolla, così che questo altro ingrediente risulti abbastanza forte all’interno della preparazione, o dei pomodorini.

La frittata di asparagi è molto amata solitamente, ma in alternativa potete servire una frittata con ricotta e spinaci, una frittata con pesto e pomodori, una frittata con speck e scamorza, un rotolo di frittata con prosciutto e scamorza, un rotolo di frittata con prosciutto crudo e Philadelphia oppure, per i più tradizionalisti, una classica frittata di patate, che potete anche preparare con il Bimby.

Conservazione

La frittata di asparagi si conserva per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. La frittata di asparagi andrà servita calda passandola in forno per una decina di minuti oppure a temperatura ambiente lasciandola, però, fuori dal frigorifero per un paio d’ore prima di portarla a tavola.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!