Frittata di asparagi e speck

La frittata di asparagi e speck è un piatto molto semplice da preparare e molto versatile, perchè si può servire come secondo o antipasto. Vediamo insieme come prepararla ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto

Frittata di asparagi e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata di asparagi e speck è un piatto veloce da preparare ma davvero molto amato da grandi e bambini. Il suo sapore ed il suo odore intenso, infatti, fanno di questo piatto un vero e proprio trionfo di sapori, perfetto per mille occasioni diverse, da servire sia caldo che freddo, come secondo piatto o come antipasto se ridotto in cubetti. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima frittata di asparagi e speck.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 500 g di asparagi
  • 80 g di speck
  • 20 g di parmigiano reggiano
  • 20 g di pangrattato
  • 1 cipolla bianca
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata di asparagi e speck dovete partire proprio dagli asparagi. Come prima cosa questi andranno accorciati e poi pelati così da eliminare la parte più esterna degli asparagi, che è anche quella più dura e meno piacevole da consumare.

Dopo averli lavati accuratamente, gli asparagi andranno cotti con l’apposito attrezzo oppure lessandoli semplicemente in acqua calda salata per circa 10 minuti. Un’altra buona alternativa è la cottura a vapore che vi consente di mantenere intatto tutto il sapore originario degli asparagi.

Frittata-di-asparagi-e-speck-116625

Una volta cotti scolateli e lasciateli da parte a freddare. Una volta freddi tagliateli in tocchetti più piccoli. Se non lo fosse tagliate anche lo speck in dadini o in strisce ben sottili. A questo punto dedicatevi alla cipolla, che andrà tritata molto finemente al coltello.

Una volta pronta la cipolla andrà messa a rosolare in abbondante olio extravergine d’oliva per un paio di minuti. Quando inizierà ad appassire potrete aggiungervi anche lo speck e poco dopo anche gli sparagi.

Fate saltare il tutto per qualche minuto aggiustando di sale e pepe secondo i vostri gusti. Fatto questo spegnete la fiamma e lasciate da parte a freddare mentre vi dedicate alle uova. In una ciotola ben capiente sbattete le uova con un pizzico di sale e pepe ed aggiungetevi anche il formaggio ed il pangrattato.

Amalgamate per bene il tutto ed aggiungetevi anche il condimento realizzato prima. Amalgamate il tutto. Nella padella usata in precedenza scaldate dell’olio extravergine d’oliva ed aggiungete il composto quando questo sarà ben caldo.

A questo punto fate proseguire la cottura della frittata di asparagi e speck per un paio di minuti prima di girarla così da consentire una cottura uniforme su entrambi i lati. Una volta pronta la frittata di asparagi e speck andrà servita ai vostri ospiti ben calda, oppure, specie se la servite come antipasto, a temperatura ambiente ridotta in tocchetti.

Frittata-di-asparagi-e-speck-116625

Consigli e varianti

Fate attenzione alla cottura degli asparagi che non deve essere troppo prolungata così che mantengano la loro consistenza. Perché gli asparagi si mantengano ben verdi, una volta cotti, potete passarli in acqua ghiacciata per qualche secondo.

La frittata di asparagi e speck è un secondo piatto davvero molto gustoso, ma in alternativa potete servire una frittata di asparagi, una classica frittata di patate o una frittata di carciofi.

Conservazione

La frittata di asparagi e speck si conserva per un paio di giorni in frigorifero coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa in un contenitore ermetico.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!